Telefonare, controllare la posta, ascoltare musica, consultare le previsioni meteo, ricevere indicazioni stradali e anche misurare il battito cardiaco: oggi possiamo fare tutte queste cose semplicemente dando un’occhiata all’orologio, purché sia smart. Come spesso avviene per quasi tutti i nuovi apparecchi tecnologici, anche gli orologi smart, da principio, sono stati ritenuti poco più che una semplice moda passeggera, magari anche un po’ bizzarra. I fatti hanno smentito tutte le obiezioni e se i primi modelli comparsi nei negozi potevano dirsi limitati nelle loro funzioni, il progresso è stato decisamente rapido, al punto da trasformare questi piccoli gadget in concentrati di tecnologia. Uno smartwatch è, a tutti gli effetti, un computer da polso. Esteticamente, non ci sono grosse differenze con un orologio tradizionale: abbiamo un quadrante che mostra le ore e un cinturino per l’allacciatura al polso. A fare la differenza sono le funzioni. Al posto delle tradizionali lancette, o delle classiche cifre a cristalli liquidi, gli smartwatch possono contare su un display sensibile al tocco, che può assumere varie forme e colori per adattarsi ai nostri gusti e alle esigenze di ciascun utente. Per ciò che riguarda più propriamente le funzioni, queste vanno ben oltre quelle di un semplice orologio. Lo smartwatch, infatti, può accedere a Internet, installare applicazioni dedicate, riprodurre musica attraverso gli altoparlanti integrati, effettuare e ricevere chiamate telefoniche, gestire i messaggi. Ma queste sono soltanto alcune delle possibilità. Gli orologi intelligenti comunicano con il nostro smartphone mediante connessione Bluetooth, diventando di fatto una sorta di schermo remoto che ci permette di svolgere una quantità di operazioni senza dover nemmeno togliere il telefono dalla tasca. Alcuni modelli recenti si spingono oltre, montando una speciale scheda SIM, assai simile nelle funzioni a quelle telefoniche. Questo accorgimento li trasforma in dispositivi chiamati anche PhoneWatch: telefoni da polso. Numerosi colossi della tecnologia si sono buttati a capofitto nella creazione di orologi smart. In questa fase dello sviluppo, pertanto, non esiste un vero standard tecnologico e ogni produttore ha dotato i suoi modelli di caratteristiche peculiari. Intendiamoci, molte di queste funzioni sono abbastanza comuni e possiamo aspettarci di trovarle nella maggior parte dei modelli in commercio. La vera differenza, quella alla quale dobbiamo fare attenzione quando vogliamo acquistare un orologio intelligente, è il sistema operativo. Proprio come i computer, gli smartwatch sono dotati del proprio software e per funzionare in modo ideale, questo deve essere compatibile con quello installato nel nostro smartphone. I più diffusi sono sicuramente Android Wear, che assicura la compatibilità con tutti i dispositivi che utilizzano il sistema operativo Android, e WatchOS, il sistema specifico per i dispositivi iOS di Apple. A questi se ne aggiungono altri come Tizen, basato su Linux e Pebble. Se, invece, vi state chiedendo cosa possiamo fare con uno smartwatch, la risposta è: una miriade di cose. Gli orologi intelligenti, infatti, sono dotati anche di sensori, funzioni GPS e in alcuni casi possono anche resistere all’acqua. I campi d’uso sono quindi molteplici e possiamo citare, per esempio, lo sport, con le tipiche funzioni di contapassi e il controllo di alcuni valori corporei, tra cui pulsazioni e temperatura. Tutto con la massima comodità, poiché per leggere i valori basta guardare il proprio polso. Anche l’ambito professionale è ben coperto, con una gestione semplice e accurata delle chiamate, degli SMS e della posta elettronica. Lo smartphone rimane in tasca e una leggera vibrazione sul polso ci avverte dell’arrivo di un’email o di un messaggio, che possiamo leggere al volo sul display per decidere se rispondere subito o rimandare. L’elenco si allunga quando si considerano altre caratteristiche, per esempio la presenza di piccole fotocamere laterali per scattare foto o riprendere filmati. Considerando poi la connessione tra telefono e orologio, ecco che diventa possibile, per esempio, controllare a distanza la musica riprodotta dallo smartphone, oppure farlo suonare con un tocco sul display dello smartwatch quando proprio non riusciamo a trovarlo. A fronte di tutto ciò, può risultare difficile scegliere lo  smartwatch giusto, poiché la varietà in circolazione è tale da confondere le idee. Diciamo subito che, per orientarvi nella scelta, dovete valutare la compatibilità con i diversi sistemi operativi, le funzioni disponibili e anche la qualità costruttiva. È anche importante avere le idee chiare sull’uso che faremo del dispositivo, se professionale o più improntato al tempo libero, e valutare di conseguenza le funzioni alle quali non possiamo rinunciare. Infine, anche l’occhio vuole la sua parte e gli smartwatch, oggi, sono oggetti di moda. Per finire un’ultima nota sullla batteria, che deve garantire una buona autonomia e consentirci di arrivare a fine giornata. Noi di Optimustechtube possiamo consigliarvi uno smartwatch che ingloba un po’ tutte le migliori caratteristiche e peculiarità che può vantare un orologio smart: stiamo parlando di Samsung Gear S3. La Casa Coreana è stata tra le pioniere dell’industria smartwatch con i suoi Gear e questo è senza dubbio il modello di smartwatch più convincente dell’azienda che offre una valida alternativa ad Android Wear, Pebble o Apple Watch. Gear S3 è dotato di un display Super AMOLED completamente circolare di 360 pixel di diametro, con un design semplice e pulito, ma allo stesso tempo molto efficace e moderno. Gear S3 non si affida alla piattaforma Google ma monta TizenOS, il sistema operativo nativo di Samsung: le app sono senza dubbio in numero minore rispetto agli smartwatch Android Wear, ma avere un ecosistema proprio consente una maggiore libertà di scelte, che si manifesta nella particolare ghiera di Gear S3, che è infatti ruotabile per consentire interazioni con lo smartwatch senza utilizzare il touchscreen. Se avete qualche dubbio, non vi resta che provarli tutti!

Scopri di più

  • prossimo futuroprossimo futuro Nonostante le stampanti 3D siano ancora poco diffuse, c'è chi già pensa oltre, forse decretando la fine (prematura) di queste, superate da una nuova generazione di superstampanti, chiamata […]
  • due schermi in unodue schermi in uno Connettività Lt, un processore con quattro cervelli di ultima generazione e funzioni che superano il concetto di multitasking, perchè è in grado di mostrare due schermi diversi […]
  • tutti in unotutti in uno Potenzialità, opportunità e realtà. L’innovazione oggi passa attraverso questi tre elementi fondamentali. Potenzialità di una grande idea, opportunità che offre lo scenario esponenziale in […]
  • semplifica la vitasemplifica la vita Apple, sin dall’introduzione del primo iPhone nel 2007, ha dato un taglio netto alle tastiere fisiche in quanto limitate a comandi ben definiti e quindi poco versatili. Basti pensare a […]
  • Las Vegas apre l’incontroLas Vegas apre l’incontro Il CES, per chi non lo conoscesse, è, a livello mondiale, una delle più importanti fiere dell'elettronica di consumo. Durante il suo svolgimento spesso vengono presentati, prima della […]
  • futuro in connessionefuturo in connessione "The Future of Now: Alway-On, always Connected". Il futuro è già arrivato e il web fa parte integrante della vita di tutti. Il tema non poteva quindi mancare alla Social Media Week, la […]
  • pillole di sicurezzapillole di sicurezza Sono sempre più numerose (e sempre maggiormente apprezzate) le possibilità di effettuare acquisti online, ma molti di noi sono frenati dalla paura di subire truffe ed alla poca […]
  • il prototipo si fa stradail prototipo si fa strada Creare copie digitali in 3D di qualsiasi oggetto è un’operazione semplice e veloce. A patto che si utilizzi OrcaM, un enorme dispositivo in grado di duplicare virtualmente ogni tipo di […]
  • non chiamatela automobilenon chiamatela automobile Al Salone di Ginevra 2014 è stata svelata una delle vetture più tecnologiche mai viste prima ossia il concept-car chiamato Rinspeed che consente di poter viaggiare nel lusso e nella […]
  • l’orgoglio di essere dei sognatoril’orgoglio di essere dei sognatori E' un accostamento che fa sussultare anche quelli che ritengono che il primo Pc lo abbia inventato l’italianissima Olivetti, un po’ prima di Ibm. Perché prima di Steve Jobs c’era lui: […]
  • belli e praticibelli e pratici Al MWC 2014 non manca HP che ha portato a Barcellona la gamma completa dei VoiceTab presentati al CES poche settimane fa. Infatti, HP estende la propria famiglia di prodotti mobile con […]
  • a un passo dalla fantascenzaa un passo dalla fantascenza La fantascienza ha spesso ispirato o preceduto l’invenzione di tecnologie prima credute impensabili. Tra queste figura il raggio traente, ovvero un’onda in grado di attrarre gli oggetti e […]
  • alla velocità del suonoalla velocità del suono Hyperloop è un sistema di trasporto ad alta tecnologia pensato come alternativa ad automobili, treni, aerei e tutto quanto, che a detta dell'ideatore coniuga convenienza e velocità in […]
  • una vera alchimiauna vera alchimia  I giapponesi di Gizmon hanno compiuto una vera alchimia. È vero che l’iPhone è già per molti la fotocamera quotidiana, ma che ne dici di farla diventare una vera compatta digitale? E non […]
  • metodo biometricometodo biometrico Non solo impronte digitali, scansione della retina e riconoscimento facciale, anche il proprio odore potrà essere utilizzato per essere identificati e quindi come potenziale 'password'. […]
  • tocco del guantotocco del guanto Quando siamo intenti nel nostro passatempo preferito, è abbastanza seccante dover interrompere tutto per cercare il cellulare rovistando nella borsa o nelle tasche, magari, in inverno, […]
  • per non perdere i ricordiper non perdere i ricordi iPhone e iPad sono diventati per molti gli strumenti ideali per scattare fotografie in ogni situazione. Ma se dovesse guastarsi il telefono o il tablet come potremmo recuperare le foto? […]
  • Vivamus sit amet metus sem imperdietVivamus sit amet metus sem imperdiet Aliquam adipiscing felis tincidunt eget, euismod pede eu cursus at, suscipit a, lorem. Morbi sodales wisi placerat eget, elementum eu, ullamcorper ac
  • generazione “Y”generazione “Y” Tutti la vogliano e la cercano, ma i giovani italiani sono poco entusiasti della tecnologia attuale. Il dato, che lascia per certi versi a bocca aperta, è contenuto nel primo Barometro […]
  • volo ad idrogenovolo ad idrogeno Gli aerei a batteria non arriveranno tanto presto. C’è chi sostiene che non voleranno mai, a causa dei problemi di peso delle batterie, e chi, come Elon Musk, crede che superata la soglia […]
  • database cittadinodatabase cittadino Città future, tecnologiche, connesse e "aumentate": è questa la sfida del futuro, senza tralasciare la costruzione di situazioni che assecondino e armonizzino processi naturali. A tal […]
  • summit del futurosummit del futuro È sempre più vicino l'inizio di Google I/O 2016 e in modo proporzionale cresce anche l’attesa e la curiosità riguardo a cosa verrà presentato a breve. Da oggi fino al 20 Maggio nello […]
  • la “due ruote” più pulitala “due ruote” più pulita L' "H2Roma Energy&Mobility Show" ha conosciuto una indiscussa protagonista: Bhyki, nome (forse provvisorio) del prototipo di bicicletta a pedalata assistita alimentata totalmente ad […]
  • tecnologia artificialetecnologia artificiale Internet è tra le tecnologie che hanno cambiato il mondo? In un certo senso si. Le nostre giornate, il nostro modo di vedere la vita, di socializzare, le nostre abitudini. Si avvicina la […]
  • nativi digitalinativi digitali La prima classe digitale del progetto Smart Future, promosso da Samsung, è ufficialmente in funzione: stiamo parlando di una terza elementare di una delle tante scuole primarie di Milano, […]
  • il dominatoreil dominatore Avete i comandi integrati nel volante dell’auto? I modelli recenti probabilmente li hanno tutti, oppure potrebbero averli come optional. I comandi al volante sono molto comodi per gestire […]
  • il passaportoil passaporto Per cercare di (ri)partire, l'azienda canadese BlackBerry ha ufficialmente reso disponibile sul mercato Passport, il nuovo smartphone dal design completamente rinnovato rispetto al […]
  • la sicurezza è di casala sicurezza è di casa La difesa della casa e dei suoi occupanti è un obiettivo molto importante al giorno d'oggi poiché i pericoli che la minacciano sono molti, in particolare, le maggiori preoccupazioni sono […]
  • rilancio e raddoppiorilancio e raddoppio È ufficiale: dal mese di aprile 2014 saranno disponibili ben due smartwatch marchiati Samsung. La prima grande novità rispetto al modello precedente, infatti, sta nel fatto che entrambi […]
  • design, tecnologiadesign, tecnologia Il salto e lo sforzo eseguito per poter disegnare e creare questo nuovo iMac sono stati sicuramente notevoli; riuscire a combinare le necessità ingegneristiche con il design non è mai un […]
  • a mano liberaa mano libera La IK Multimedia, società di Modena specializzata nel settore musicale, ha commercializzato iRing un controller motion-tracking che is indossa come un anello, ma che permette di fare molto […]
  • la nuova sfidala nuova sfida La nuova sfida di Apple non sarà la TV, ma il vecchio caro orologio da polso, riadattato e ripensato per il nostro tempo. Sebbene molti pensassero all'iTV, il colosso di Cupertino ha […]
  • ultrawideultrawide LG entra ufficialmente nel mercato dei monitor 4K: Al Consumer Electronics Show di Las Vegas, LG ha presentato nuovi monitor, incluso quello che afferma essere il primo monitor da 34″ […]
  • condividi in streamingcondividi in streaming E’ innovativo, utile, fa’ risparmiare, semplifica la vita. Ma cos’è? Questo l’atteggiamento generalizzato verso iCloud, un servizio di archiviazione di dati in Rete e di sincronizzazione […]
  • artigiani del futuroartigiani del futuro La Maker Faire, la più grande manifestazione italiana dedicata al mondo del fai da te elettronico, ha aperto venerdì i battenti, chiamand a raccolta negli spazi dell'Università La Sapienza […]
  • la fantasia diventa realtàla fantasia diventa realtà Nato da un’idea di Elon Musk, fondatore della casa costruttrice d’automobili elettriche Tesla, Hyperloop è un treno super veloce in grado di raggiungere i 1.200 chilometri all’ora. Sinora […]
  • il primo augurioil primo augurio Apple ha pubblicato sul suo canale YouTube lo spot denominato “Misunderstood”, che pubblicizza il nuovo iPhone 5S in pieno spirito natalizio. Lo spot racconta, su classico […]
  • arrivederci android?arrivederci android? E' di qualche mese la notizia secondo la quale Samsung avrebbe intenzione di passare a Tizen e abbandonare Android, sistema operativo con il quale Google si sta imponendo in tutto il […]
  • fotografare con lo smartphonefotografare con lo smartphone Lo scorso mese di Luglio, in occasione di un evento appositamente organizzato in pompa magna in quel di New York, la finlandese Nokia ha ufficialmente annunciato Lumia 1020, modello che è […]
  • la quarta generazionela quarta generazione     LTE ( Long Term Evolution) . E' questo il termine utilizzato per indicare lo standard che sancirà il passaggio alla quarta generazione di reti cellulari.Già lanciate […]
  • 10 anni di svolta10 anni di svolta I 10 anni di Gmail, sistema di posta elettronica di Google, hanno sicuramente segnato una svolta nel modo di concepire la comunicazione via web: dal 1º aprile 2004 ad oggi, quello che […]
  • a, b, ca, b, c Il web oggi contiene un’enorme massa di testi italiani che subiscono i numerosi stravolgimenti che internet introduce in ogni settore della civiltà umana, aprendo orizzonti, chiudendo […]
  • la scoperta del secolola scoperta del secolo Ci sono date che sono destinate a diventare capitoli nei libri di Storia. L’11 febbraio 2016, è una di quelle. Il titolo? “Albert Einstein aveva ragione”. Per la prima volta, infatti, sono […]
  • ciclismo digitaleciclismo digitale Creare un ponte tra Milano e San Francisco, non significa pensare al Golden Gate bridge, ma creare una sinergia nuova, che abbini al design italiano le possibilità che la Silicon Valley […]
  • hub multimedialehub multimediale Ecco Nexus Q il primo dispositivo interamente targato Google e sviluppato da un team di 100 googler a Mountain View, sfruttando presumibilmente anche l’integrazione con il produttore […]
  • sulle ali del domanisulle ali del domani Nella società moderna, sempre più globalizzata e sempre più di corsa, viaggiare utilizzando l’aereo come mezzo di trasporto è sempre più un’abitudine. Numerose compagnie aeree offrono […]
  • resistenza all’acquaresistenza all’acqua Resistente all'acqua, non vuol dire subacqueo. Spesso waterproof è utilizzato come sinonimo di capacità di immersione in acqua, ma non è così. Uno spruzzo non è paragonabile alla pressione […]
  • epicentro del cambiamentoepicentro del cambiamento L’attesissimo WWDC 2016, Worldwide Developer Conference, l’annuale appuntamento di Apple con i suoi sviluppatori, evento chiave per le rivelazioni più importanti in merito alle tecnologie […]
  • a tutto schermoa tutto schermo Nell'era dove ciò che conta è stupire, Oppo si è spinto all'estremità del proprio device presentando uno smartphone senza cornici (o quasi), cercando di differenziare il look del proprio […]
  • l’innovazione continua..l’innovazione continua.. Sony è da sempre in prima linea per lo sviluppo dei televisori Ultra HD ma non sta inseguendo a ritmo così serrato gli OLED, a differenza di quello che fanno le major Samsung ed LG, che […]
  • tecnologia e fantascienzatecnologia e fantascienza Siamo ormai abituati a maneggiare smartphone intelligenti, capaci ormai di fornire qualsiasi prestazione che si possa desiderare da questi device, e forse anche di più. Ma a quanto pare, i […]
  • il futuro ad idrogenoil futuro ad idrogeno Lo sviluppo della ricerca e della tecnologia sull’idrogeno nei  prossimi decenni potrebbe rendere tale combustibile un’industria multi-miliardaria nei soli Stati Uniti, secondo il think […]
  • social warriorssocial warriors L’appello è arrivato: “Non condividete quelle immagini e quei video di morte, non diffondete notizie non verificate”. Sembra una cosa ovvia, ma in verità diventa centrale, quasi ossessivo, […]
  • il robot vitruvianoil robot vitruviano Da tempo ormai la robotica lavora allo sviluppo di macchine che possano interagire con le persone in modo simile agli esseri umani, e questo anche (e soprattutto) perché costruire un robot […]
  • solidarietà smartsolidarietà smart Come la tecnologia influenza e agevola le nostre attività quotidiane è risaputo ormai da tempo, ma come la tecnologia possa migliorare la vita delle persone affette da patologie gravi, […]
  • perfezione del giocoperfezione del gioco Un buon impianto audio è fondamentale per godersi al meglio le proprie giocate. Lo sa bene Sony, che ha presentato le nuove cuffie Wireless Stereo Headset 2.0 per PS4 con tecnologia […]
  • la volpe sul tabletla volpe sul tablet Firefox come ecosistema su un tablet? Perchè no? Un’idea che presto potrebbe diventare realtà grazie all’accordo annunciatoi a Taipei tra Mozilla e Foxconn, il colosso taiwanese che […]
  • il mondo del futuroil mondo del futuro Quando si avvicina la fine dell'anno, si tirano le somme e si gioca a 'predire' il futuro. Sono molte le invenzioni che hanno cambiato il mondo e tutte sono state, in qualche modo, […]