1Lo scorso anno ne abbiamo sentito parlare ed oggi tutto è pronto per l’Internet of Things. Sono stati infatti creati i giusti presupposti per il “salto di qualità”, su tutti i fronti: città, consumatori e imprese. Dalle nuove reti di comunicazione dedicate all’IoT, all’evoluzione dell’offerta in ambito Smart Home, pronta a sbarcare anche nelle catene della grande distribuzione, fino ai servizi innovativi per la c.d. “Industry 4.0” o quarta rivoluzione industriale (fenomeno conosciuto anche con la locuzione anglosassone “digital disruption”). Vi avevamo già parlato dell’Internet delle Cose o “IoT“, e l'”Industry 4.0” è, sostanzialmente, un suo sinonimo, posto che l’elemento fondamentale della quarta rivoluzione industriale è proprio l’applicazione sistematica della tecnologia IoT ai processi di produzione su scala globale. Si tratta di una rivoluzione nell’organizzazione aziendale che, ad oggi, sta venendo implementata sistematicamente soprattutto in Germania. Qualche esempio? Come vi abbiamo illustrato anche nei più recenti articoli, le ultimissime vetture in produzione sono sempre più colme di sensori e telecamere, dotate di sistemi di frenatura automatici in caso di rallentamento del veicolo che precede e in grado di mantenere autonomamente la distanza di sicurezza, monitorare la presenza di ostacoli improvvisi (pedoni, ciclisti) e frenare automaticamente in caso di rischio di collisione; alcune sono anche in grado di parcheggiare da sole; su altre si stanno sviluppando sistemi di ‘infotainment’ in grado di dialogare con il cellulare del conducente e di integrarlo nel computer di bordo trasformando l’abitacolo in un’estensione dello smartphone. Tutto questo è reso possibile proprio dall’ingresso dell’IoT nel settore industriale, generando oggetti in cui la componente meccanica e quella digitale si integrano profondamente. In altri termini, i beni di consumo di tutti i giorni stanno diventando dei prodotti dotati di tecnologia IoT. Come ben sappiamo, non solo le automobili attraversano questa corrente di rinnovamento. Pensate alla demotica, che sta via via fondendosi con la tecnologia domestica dell’IoT. Già oggi, nelle case più all’avanguardia, è possibile integrare in un’unica piattaforma collegata alla rete la gestione degli impianti di riscaldamento e raffreddamento, l’accensione e lo spegnimento dei principali elettrodomestici, l’antifurto e i comandi delle finestre, comandando a distanza tutti questi elementi, e facendo in modo di trovare al nostro arrivo la casa già riscaldata e con il forno acceso. Anche in questo caso gli apparecchi tradizionali vengono dotati di sensori, di centraline elettroniche e di una connessione alla rete per poter inserire le informazioni di ogni apparecchio su una piattaforma di coordinamento e controllo accessibile online. Entriamo così nell’ambito di Industry 4.0. Al momento sono in corso diverse sperimentazioni di applicazione della tecnologia IoT agli impianti industriali. Oltre a dotare gli impianti esistenti di sensori e tecnologia informatica, si è iniziato a progettare le prime linee produttive “IoT embedded”. Un macchinario industriale tipo dotato di tecnologia IoT è in grado, per esempio, di tenere traccia del numero di cicli svolti, del ritmo di produzione, delle giacenze di magazzino; è programmato in modo da segnalare di aver subito un guasto, ma anche da avvisare che un intervento di manutenzione ordinaria o straordinaria sarà necessario entro un numero prestabilito di cicli. Nel momento in cui diversi macchinari dotati di tecnologia IoT vengono inseriti all’interno di un unico impianto industriale, è possibile integrare tutte le informazioni fornite dai macchinari su un’unica piattaforma, ottenendo in tempo reale una rappresentazione dell’andamento dell’impianto produttivo. In questi scenari ci si trova a gestire una tale mole di dati da rendere necessario un vero e proprio lavoro di data mining e di data science da affidare a personale specializzato. Una delle principali difficoltà sollevate da questa tecnologia è il bisogno di orientarsi all’interno dell’impressionante mole di dati raccolti. I dati hanno bisogno di essere trattati, normalizzati, aggregati e selezionati in una limitata quantità di informazioni utili a chi interroga il sistema. Tutto questo sforzo matematico-organizzativo-informatico viene affidato a un nuovi profili specializzati, fra cui il cosiddetto “data scientist“. Vien da se la considerazione per cui questa nuova ondata di tecnologia che sta per investire il nostro sistema produttivo con la quarta rivoluzione industriale determina importanti effetti sul lato dell’occupazione. Le figure professionali scarsamente specializzate sono verosimilmente destinate a scomparire. Ecco la “digital disruption“. Al manutentore generico presente in ogni stabilimento si sostituirà progressivamente una figura sempre più specializzata, in grado di intervenire sia sulla meccanica sia sull’informatica dell’impianto. Diversi problemi potranno addirittura essere risolti da remoto. Questo determinerà verosimilmente un calo nel numero degli addetti attivi nel settore che, secondo i promotori della quarta rivoluzione industriale, verrà compensato dalla contestuale creazione di nuovi profili professionali, dai tecnici specializzati nella risoluzione di specifici problemi, alle nuove figure necessarie in fase di progettazione dei macchinari (profili ibridi fra l’ingegneria e l’informatica), alle figure che dovranno effettuare la formazione necessaria all’implementazione della nuova tecnologia. Il primo risultato di questo processo è, senza dubbio, un aumento della produttività delle imprese che utilizzano questo genere di tecnologia, perché i processi diventano più facili da controllare e più facilmente coordinabili, a fronte di un abbattimento dei costi e di una diminuzione dei ritardi dovuti a guasti o a mancanze di forniture. E proprio l’aumento della produttività è la caratteristica fondamentale di ogni processo indicato con il nome di “rivoluzione industriale”, e per questo motivo si usa definire l’applicazione della tecnologia IoT all’industria come la “quarta rivoluzione industriale“.

Scopri di più

  • per una buonanotteper una buonanotte Anche se il bisogno di dormire è stato sempre presente nella storia umana, la nostra relazione con il sonno è cambiata nel corso dei secoli. Oggigiorno, viviamo una vera e propria crisi da […]
  • italia alla riscossaitalia alla riscossa Il panorama hi-tech si sta per arricchire di due nuovi prodotti che siamo certi vi lasceranno senza parole. Si tratta di due prodotti interamente Made in Italy che si apprestano a […]
  • ecco il futuroecco il futuro È in corso l'edizione 2015 dell'Intel Developer Forum a San Francisco, un'evento ricco di novità high-tech, dalla nuova generazione di processori SkyLake, ai wearable, dalla tecnologia […]
  • maturità ai tempi dello smartphonematurità ai tempi dello smartphone Al via gli esami di maturità, che ieri ha visto cinquecentomila studenti chiamati allo svolgimento della prima prova: dai dati statistici, risulta che uno studente su due ha scelto, fra le […]
  • piccoli alla ribaltapiccoli alla ribalta L'Internet delle cose (o Internet of Things, acronimo IoT) e delle applicazioni smart ad esso collegate, è in continua ascesa in settori del business come le comunicazioni mobili, i Big […]
  • il futuro è adessoil futuro è adesso La maggior parte della popolazione mondiale vive nelle aree urbane, città che rappresentano i luoghi in cui emergono i problemi, ma dove si trovano anche soluzioni. Sono un terreno fertile […]
  • fare, non provarefare, non provare L'italiana Eni, main partner di Triennale XXI, kermesse internazionale dedicata al design, e di Maker Faire The European Edition, la più grande fiera europea della robotica e dell'Internet […]
  • connessione in spallaconnessione in spalla A scrutare nella sfera di cristallo della tecnologia del domani sembra non esserci alcun dubbio: il futuro è dei "wearables": orologi, occhiali, vestiti e altri oggetti intelligenti che si […]
  • ecologicappecologicapp Dal design elegante e lineare, Nuvap N1 è un device appartenente all’era dell’Internet of Things indispensabile per chi ha a cuore la propria sicurezza. Grazie ai sensori di massima […]
  • l’internet di tuttol’internet di tutto Il Consumer Electronics Show 2015 di Las Vegas, conclusosi il 9 gennaio scorso, ha presentato ai consumatori un grande cambiamento del “Consumer electronics”. La sempre più spinta […]
  • fiera della connessionefiera della connessione È iniziato ieri, il 6 gennaio, l’International Consumer Electronics Show 2015, evento tra i più seguiti nel mondo high-tech, che, puntualmente come ogni anno, siamo quì a presentarvi. Il […]
  • rilancio e raddoppiorilancio e raddoppio È ufficiale: dal mese di aprile 2014 saranno disponibili ben due smartwatch marchiati Samsung. La prima grande novità rispetto al modello precedente, infatti, sta nel fatto che entrambi […]
  • una nuova luceuna nuova luce L’azienda Cinese Xiaomi puo vantare la presenza sul mercato di diversi dispositivi per la casa, e quest'oggi vogliamo parlarvi di Yeelight, una lampada da letto in grado di cambiare tra 16 […]
  • il successore il successore LG Nexus 4 e' il successore di Samsung Galaxy Nexus e rappresenta il quarto smartphone della famiglia Nexus di Google. Ha una fotocamera a 8 Mpx che, grazie al nuovo software Android 4,2 […]
  • virtual gamevirtual game In vent'anni l'universo video ludico è cresciuto, passando da hobby per adolescenti a vera e propria cultura, con Nintendo e la sua altamente accessibile Wii del 2006, e ancor prima […]
  • comunicazione universalecomunicazione universale Il Consolato degli Stati Uniti a Milano ha celebrato anche per il 2014 la festa dell'Indipendenza con un video intitolato Italian Gestures Rap. Il filmato vuole sia augurare buon […]
  • dolce realizzazionedolce realizzazione Per ciascun aggiornamento del sistema operativo Android, i tecnici Google assegnano un nome ispirandosi ai dolci.Eccezion fatta per le primissime versioni (2008-2009), in tutte le […]
  • il contante del futuroil contante del futuro Carte di credito, Paypal e le ricaricabili, ma il pagamento in contanti resta il sistema preferito dalla maggior parte di consumatori i commercianti, e questo perchè avere denaro liquido […]
  • la nuova leggendala nuova leggenda Per gli audiofili, è il Walkman di Sony ad essere il re indiscusso del mondo della musica in mobilità, un prodotto/leggenda che tutti abbiamo posseduto nella nostra vita e che ci ha […]
  • realizza il tuo telefonorealizza il tuo telefono Non è propriamente uno smartphone, ma è la dimostrazione che, anche senza costosi impianti industriali, ciascuno di noi può costruirsi un telefono cellulare: Fino ad ora, il mondo […]
  • tipologia diversatipologia diversa Intel dimostra di credere moltissimo nei dispositivi 2 in 1, che possono fungere sia da PC portatile tradizionale che da tablet. Oltre 60 i modelli attesi entro il periodo […]
  • nuova graficanuova grafica Il tempo scorre, cambiano le mode e i modi di comunicare, ma il New York Times resta. Con una nuova veste: la popolare e affermata testata ha deciso di inaugurare l’anno appena arrivato […]
  • la fantasia diventa realtàla fantasia diventa realtà Nato da un’idea di Elon Musk, fondatore della casa costruttrice d’automobili elettriche Tesla, Hyperloop è un treno super veloce in grado di raggiungere i 1.200 chilometri all’ora. Sinora […]
  • quattrozampe tuttofarequattrozampe tuttofare Amanti degli animali e della robotica,unitevi: sta arrivando Spot, un cane decisamente fuori dal comune, un cane robot meccanizzato. Realizzato interamente dalla casa produttrice Boston […]
  • il passaportoil passaporto Per cercare di (ri)partire, l'azienda canadese BlackBerry ha ufficialmente reso disponibile sul mercato Passport, il nuovo smartphone dal design completamente rinnovato rispetto al […]
  • tutti a bordotutti a bordo I cultori dello Spazio possono salire a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, con un semplice 'click'. Come? Grazie a YouTube e ad Harmonic, leader mondiale nella fornitura di […]
  • una nuova fisicitàuna nuova fisicità L’era del touchscreen in cui viviamo ci ha portati ad adattarci a nuovi standard di scrittura, i quali, come ben saprete, sono stati per forza di cose indirizzati sui sempre più grandi […]
  • il genio in un filmil genio in un film La Universal ha annunciato che “Jobs”, la pellicola che pretende di raccontare la storia dell’ascesa di Steve Jobs dall’abbandono del college fino all’essere uno degli imprenditori più […]
  • il controllo gestuale il controllo gestuale In pochi conosceranno PrimeSense l’azienda ha ideato e realizzato il chip che costituisce il cuore di Kinect, il sensore che consente di comandare la Xbox con gesti e voce e che da qualche […]
  • il festival delle tecnologieil festival delle tecnologie Inizia oggi, giovedì 10 ottobre, la nuova edizione dell’Internet Festival 2013. Trattasi di una edizione di grande importanza poiché si terrà l’incontro sulla “share economy” (economia […]
  • vivere la casavivere la casa Se vi sembrava irraggiungibile, il sogno della smart home sta' diventando realtà grazie a qualità come automazione e connettività che stanno rendendo possibile l’interazione e la […]
  • cripto-guadagnocripto-guadagno L'impiego della criptovaluta Bitcoin è in continuo aumento, complice la possibilità di fare transazioni senza avvalersi di intermediari bancarie, comprando qualsiasi cosa, ivi comprese […]
  • smartphone di designsmartphone di design Sharp ha svelato ufficialmente due dispositivi particolarmente innovativi dal punto di vista del design e delle caratteristiche hardware. Grazie alla tecnologia proprietaria EDGEST, la […]
  • la scoperta del secolola scoperta del secolo Ci sono date che sono destinate a diventare capitoli nei libri di Storia. L’11 febbraio 2016, è una di quelle. Il titolo? “Albert Einstein aveva ragione”. Per la prima volta, infatti, sono […]
  • il giro del mondo, seduti sul divanoil giro del mondo, seduti sul divano Per chi non parte per le vacanze estive, Google propone foto panoramiche a 360 gradi per mezzo del servizio lanciato da Mountain View, che espande le storiche, celebri mappe: così, le foto […]
  • partnership tra titanipartnership tra titani Huawei, società cinese leader globale nello sviluppo, produzione e commercializzazione di prodotti, sistemi e soluzioni di rete e telecomunicazioni, ha scelto il palco del Consumer […]
  • piccolissimo e potentepiccolissimo e potente Durante l’ultima giornata del CES, Xi3 Corporation ha presentato il nuovo mini PC Z3RO Pro, un piccolo sistema progettato per mostrare, almeno secondo l’azienda, il futuro dei sistemi […]
  • le ricerche intelligentile ricerche intelligenti Nella sede del colosso dei motori di ricerca, e anche sui nostri schermi, è in atto una vera e propria rivoluzione. Stavolta Google ha davvero superato sé stesso. Dopo averci abituati […]
  • la svoltala svolta Windows Phone 8.1 ha fatto il suo esordio ufficiale in occasione della Build Developer Conference 2014 di San Francisco. Dopo aver annunciato la partnership con due nuovi produttori di […]
  • alta definizionealta definizione   MacBook Pro Retina: il computer ad alta definizione. E' l'elemento che salta subito all'occhio: lo schermo Retina ad altissima densità di pixel . Sono 2800x1800 in totale piu' […]
  • l’alternatival’alternativa In questo periodo di grandi novità nel mercato dominato senza dubbio dai tablet con sistema operativo Android ma anche Apple , oggi vi presentiamo  un alternativa, il tablet che installa […]
  • il guanto della sfidail guanto della sfida Mancano sempre meno giorni a venerdì 9 ottobre 2015, giorno in cui i nuovi Apple iPhone 6S e 6S Plus inizieranno ad essere commercializzati in Italia. I nuovi malafonini sono disponibili […]
  • iPhonographeriPhonographer Smartphone e fotografia sono ormai due realtà inscindibili tra loro, tanto che, nel corso degli ultimi anni, il mercato ci ha offerto diverse soluzioni che cercano di contemperare il mondo […]
  • lampadina speakerlampadina speaker Tra le lampadine polifunzionali e personalizzabili più avanzate c'è LightFreq, che si propone di rendere l’accesso ai servizi e l’interazione con le componenti della casa il più semplice e […]
  • nuovo logo, nuova vitanuovo logo, nuova vita Google ha apportato modifiche al proprio logo da un punto di vista grafico con linee decisamente più semplici, dirette e “flat”: il cambiamento di Google ha pensato di realizzare al logo è […]
  • sicurezza alla manosicurezza alla mano Come verificare la capacità degli automobilisti di rispondere ai pericoli della strada? Fondazione Ania (acronimo di Associazione nazionale fra le imprese assicuratriciha messo a […]
  • display “curvo”display “curvo” Era nell'aria ormai da tempo dato che sono mesi che si parla di display curvi e flessibili e delle possibili applicazioni degli stessi, ma sta di fatto che nel corso della serata di ieri […]
  • la collaborazione del futurola collaborazione del futuro Si è tenuta a Nizza la Intel ERIC acronimo che sta per “European Research & Innovation Conference”, un’occasione per comunicare le attività di ricerca su cui i laboratori Intel e i […]
  • internet of carsinternet of cars Senza ombra di dubbio l'automobile del futuro sarà sempre più connessa e assistita, e i veicoli tecnologicamente avanzati che "marceranno" sulla nostre strade nel corso degli anni saranno […]
  • la tecnologia ai piedila tecnologia ai piedi Ve le ricordate le mitiche Nike MAG, le scarpe di Marty McFly della saga di Ritorno al Futuro? Si, proprio quelle sneakers auto-calzanti capaci di legarsi automaticamente. Bene, i fan […]
  • veloce come la luceveloce come la luce LI-FI, Light Fidelity. Potrebbe essere la prossima frontiera della trasmissione dati. Oltre il wifi, oltre le onde radio, basta una lampadina a led. E la connessione è velocissima: 150 […]
  • cloud per tutticloud per tutti Microsoft ha finalmente dato l’annuncio: il pacchetto Office sbarca su iPad. Il proclama è stato dato durante il debutto del nuovo amministratore delegato del colosso di Redmond, Satya […]
  • un concetto di pc diversoun concetto di pc diverso Google e Samsung sono due aziende che vanno di pari passo, Samsung è l’azienda produttrice di tutti i Chromebook presentati in questi ultimi anni da Google. Infatti, anche per il lancio […]
  • intelligenza artificialeintelligenza artificiale Sono i più disparati i campi di applicazione del supercomputer Watson di Ibm e a quanto pare dalle ultime news, anche il settore della psicoanalisi ne sarebbe stato coinvolto. Fantascenza? […]
  • tutto è cambiatotutto è cambiato È passato un po' di tempo dall'ultimo evento Apple, ma ieri, con l'evento "Hey Siri, give us a hint", la mela morsicata è tornata alla ribalta con nuovi sorprendenti prodotti. L'evento si […]
  • la vetrina dell’innovazionela vetrina dell’innovazione Computex, la più grande fiera asiatica dell’elettronica si tiene ogni anno dal 2 al 6 giugno a Taiwan, che diventa la capitale della ricerca delle novità dell’industria del personal […]
  • alla portata di tuttialla portata di tutti Ha destato un'onda incontrollabile di interesse il lancio sul mercato di uno smartphone da 251 rupie (3,3 euro) da parte di una società con sede in India, il nuovo El Dorado asiatico […]
  • dalla carta al mondo digitaledalla carta al mondo digitale Con l’avvento di smartphone e tablet di ultima generazione, anche l’utilizzo delle penne nella vita di tutti i giorni è cambiato totalmente, com la “penna intelligente” che andrà […]