imageQuando si parla di mela, il riferimento è sempre quello: Steve Jobs e la sua Apple, la mela per antonomasia. Ma da dove origina questo curioso logo che poco o nulla ha a che fare con il frutto della conoscenza? La storia si confonde con la leggenda: dall’essere il frutto preferito del fondatore, all’omaggio alla casa discografica dei Beatles, la “Apple Records”; o ancora, per una ragione puramente alfabetica: apple viene subito prima di atari, la compagnia per cui Jobs lavorava prima di fondare la sua. Una volta scelto il nome si dovette procedere a dotarlo di immagine, progetto che, dalla nascita di questa compagnia, nel 1976, vide l’impiego di ben tre loghiIl primo logo venne disegnato da Ronald Wayne, nel 1976, il quale propose un elaborato disegno in bianco e nero simile alle vecchie etichette americane, più adatta ad altri usi sul mercato, che non a rappresentare un’azienda di computer. In questo primo logo appare Newton, seduto sotto un albero a leggere, circondato dalla scritta “Apple computer & co. – Newton: una mente che solca i difficili mari del pensiero”. Nonostante l’induscusso valore artistico dell’opera, Jobs lo scartò immediatamente, per il suo essere troppo elaborato e poco professionale. Per il secondo logo, Jobs incaricò Rob Janoffuno dei più creativi disegnatori di quegli anni, padre dei loghi di IBM, FedEx, Volkswagen e CNBC. Janoff cercò ispirazione nella materia prima: si recò al supermercato e comprò una mela per ogni varietà che riuscì a trovare. Dopo qualche settimana di progettazione si presentò da Jobs con il disegno di una mela monocromatica, con un morso laterale. A Jobs l’idea piacque, ma chiese a Janoff di rendereil disegno più colorato, in modo da “umanizzare” l’azienda. Fu allora che nacque il secondo marchio Apple: la mela arcobalenoQuesta è la storia ufficiale, e come tutte le storie ufficiali presenta un’alone di mistero. Si dice infatti che Janoff disegnò la mela con il morso in omaggio ad Alan Turing, uno dei pionieri dell’informatica, suicidatosi mordendo una mela che lui stesso aveva avvelenato con del cianuroPiù recentemente c’è stato chi si è dedicato allo studio dei numeri aurei, dichiarando che le proporzioni della mela rimandano alla sequanza di Fibonacci, ma è stato provato che seguendo le linee delle proporzioni si possono trarre numerose altre conclusioni. A metà degli anni 90, Steve Jobs decise di apportare diversi cambiamenti, logo compreso. L’arcobaleno appariva un po’ obsoleto, e i pubbicitari confermarono che la apple era certamente più associabile alla mela che non ai colori. Si iniziò quindi a studiare un logo che mantenesse la mela, ma che giocasse sui toni del bianco, grigio e nero. I loghi proposti diedero subito un’immagine più seria e professionale dell’azienda, non solo: dopo anni passati a cercare di ricreare le esatte tonalità di colore colore presenti nel logo precedente, il bianco / nero /grigio risultavano adattabili a qualsiasi formato e disegno. Il terzo logo, quindi, quello della nuova era, inizò ad essere utilizzato nel 1998, subendo ben poche variazioni dal logo principale. Nell’ultima decade infatti poco è cambiato della mela monocromatica e solo tre sono state le varianti. Una è la più nota, in bianco e nero; una è la versione aqua, in azzurro, che si utilizzò tra il 2001 e il 2003 in coincidenza del lancio di Mac OS X; l’ultima è la versione glass, completamente grigia, utilizzata dal 2003 ad oggi. “Per me, uno dei misteri più grandi è il nostro logo, simbolo del peccato e della conoscenza, morsicato, attraversato dai colori dell’arcobaleno in ordine sbagliato. Non si potrebbe sognare un logo più appropriato: peccato, conoscenza, speranza e anarchia“. È con queste parole che Jean-Louis Gassée, manager della Apple in Francia, definì quello che sarebbe diventato uno dei loghi più iconici e riconoscibili della storia.

Scopri di più

  • a tutto schermoa tutto schermo Nell'era dove ciò che conta è stupire, Oppo si è spinto all'estremità del proprio device presentando uno smartphone senza cornici (o quasi), cercando di differenziare il look del proprio […]
  • policarbonato high-techpolicarbonato high-tech Alcuni metalli usati nei prodotti hi-tech, dai pc ai telefonini, nei prossimi decenni potrebbero essere difficili da reperire, essendo estremamente difficile riciclare elementi come cromo, […]
  • parla, ascolta, guardaparla, ascolta, guarda Come dimostrano i numerosi prodotti che via abbiamo presentato, quella degli speaker Bluetooth è sicuramente una categoria inflazionata, tanto che non è mai stato così semplice scovare il […]
  • parola d’ordine: versatileparola d’ordine: versatile Forse non tutti sanno che i dispositivi mobili che utilizziamo tutti i giorni (e non solo quelli!) sono così funzionali e versatili grazie ad un SoC (acronimo di System-on-a-chip, sistema […]
  • occhi alla guidaocchi alla guida Le Smart Car rappresentano il primo elemento per rendere le città più avanzate, riducendo l’impatto ambientale dei trasporti grazie alla loro capacità di comunicare in tempo reale con le […]
  • cultura velocecultura veloce Gratuita, poliglotta, collaborativa, onnisciente: stiamo parlando della enciclopedia 2.0 in cui tutti, dagli studenti ai pensionati, ci siamo imbattuti almeno una volta nella […]
  • al topal top Anche la taiwanese HTC è approdata a Barcellona, città che in questi primi cinque giorni di marzo 2015 ci sta facendo assaporare tutte le novità del mondo mobile. E proprio al "day 0" […]
  • sole nerosole nero Primo giorno di primavera ed eclissi: sembra quasi un ossimoro a dirsi, ma è semplicemente realtà, quella che nella mattina di oggi 20 marzo 2015, ha tenuto con il naso […]
  • la nuova stradala nuova strada L'industria automobilistica, si sa, non è un mercato facile: richiede grandi investimenti, specie per sostenere gli ingenti costi degli impianti di produzione, il che rende ardua la […]
  • dammi il 5!dammi il 5! Il tema della connettività interessa a tutti e, proprio ora che la tecnologia 4G (detta anche standard LTE) fatica a decollare, si sta presentando l'era del 5G, la prossima grande […]
  • tastiera gonfiabiletastiera gonfiabile Di case per device Apple se ne vedono di tutti i tipi e per tutte le tasche, ma questa è veramente particolare, data la sua capacità di fare “levitare” una tastiera fisica sul display del […]
  • nuova generazionenuova generazione Questa settimana gli occhi sono stati puntati sull'evento organizzato da Apple, che, nel corso della conferenza stampa per l'introduzione di nuovi gadget elettronici nella propria lineup, […]
  • avanguardia da stradaavanguardia da strada Ha debuttato ieri presso il W-Halle di Colonia la nuova Ford Fiesta. L'evento, tenutosi presso l’impianto produttivo tedesco di Niehl dove sarà assemblata la vettura, ha presentato la […]
  • tavola, high-tech e salutetavola, high-tech e salute Tra i nuovi gioielli dei giganti dell’elettronica, oggi abbiamo scovato per voi un piccolo ma prelibatissimo boccone, l’imperdibile Hapifork di Hapilabs, azienda che produce gadget […]
  • città eternacittà eterna Arte e tecnologia si sposano al Media Art Festival, evento che aprirà i battenti il 25 febbraio nella cornice romana per esplorare le nuove frontiere della creatività artistica. Realtà […]
  • acqua solareacqua solare Può una semplice valigia dotata di filtri e alimentata da un pannello solare purificare l’acqua? Il progetto in questione si chiama Sun4Water, adatto a tutti i luoghi in cui non c’è […]
  • internet si rinnovainternet si rinnova Internet sta finendo? Questa, ultimamente, è una domanda che viene posta piuttosto spesso e per non creare confusione è bene fare qualche approfondimento. Sfatiamo subito i […]
  • rinascimento digitale rinascimento digitale  La panchina, elemento classico dell’arredo urbano, diventa tecnologica per rispondere a nuove esigenze e si trasforma in seduta multifunzionale: la prima risposta all'esigenza di […]
  • ritorno al futuroritorno al futuro È già passato un giorno dalla conclusione del Mobile World Congress 2015 di Barcellona ma già sentiamo la mancanza delle sue otto aree espositive che ci hanno letteralmente proiettati […]
  • cine-genetliacocine-genetliaco Parigi, 22 marzo 1895: i fratelli Lumière organizzano la prima proiezione privata di un film. Il cinema, al pari dell'essere umano, ha avuto le sue tappe evolutive che sono passate per […]
  • la nuova leggendala nuova leggenda Per gli audiofili, è il Walkman di Sony ad essere il re indiscusso del mondo della musica in mobilità, un prodotto/leggenda che tutti abbiamo posseduto nella nostra vita e che ci ha […]
  • conquista o invasione?conquista o invasione? Nella lingua di internet, “blog” sta ad indicare un vero e proprio diario di rete, un sito web i cui contenuti (i celeberrimi “post”) vengono presentati cronologicamente. Nato nel […]
  • sempre prontisempre pronti In un futuro molto prossimo, in cui tutte le auto saranno autonome, possiamo immaginarci che i veicoli non avranno più bisogno di fermarsi agli incroci, o attende il segnale verde delle […]
  • vivere la casavivere la casa Se vi sembrava irraggiungibile, il sogno della smart home sta' diventando realtà grazie a qualità come automazione e connettività che stanno rendendo possibile l’interazione e la […]
  • la presentazione del domanila presentazione del domani Il CES, acronimo di International Consumer Electronics Show, rappresenta uno degli eventi più attesi dagli appassionati di nuove tecnologie, costituendo la più importante fiera di […]
  • la ricerca continuala ricerca continua È una lunga storia quella che collega le tecnologie dell’informazione con il cervello umano. I computer sono ormai così onnipresenti, che spesso si descrive il cervello dicendo che “è […]
  • schermo delle mie brameschermo delle mie brame Gli smartphone sono ormai parte integrante della nostra vita: lo sapevate che guardiamo lo schermo del nostro telefono intelligente in media 150 volte al giorno? Ebbene, la domanda è […]
  • colosso d’orientecolosso d’oriente È inarrestabile l'ascesa della casa di produzione cinese Huawei, diventata ufficialmente uno dei quattro principali producer di smartphone e tablet al mondo, offrendo device sempre più […]
  • earth (tech) day earth (tech) day  È stata celebrata ieri la 45esima edizione della Giornata della Terra (Earth Day), durante la quale tutti ma proprio tutti, dalle associazioni ambientaliste ai colossi dell'high-tech hanno […]
  • la carriera del futurola carriera del futuro Se il presente è la chiave per capire il futuro, non possiamo non considerare lo studio condotto dal Canadian Scholarship Trust Plan, volto a identificare i mestieri del futuro, che, come […]
  • nuovo logo, nuova vitanuovo logo, nuova vita Google ha apportato modifiche al proprio logo da un punto di vista grafico con linee decisamente più semplici, dirette e “flat”: il cambiamento di Google ha pensato di realizzare al logo è […]
  • le ali del futurole ali del futuro Dopo Solar Impulse, l’unico aeroplano ad autonomia infinita, capace di volare giorno e notte con energia solare, senza una goccia di carburante, decollato il 9 marzo scorso, e prima […]
  • occhio che sbloccaocchio che sblocca La biometria sta per segnare l'addio a password, pin e addirittura all'impronta digitale per lasciare spazio ad un nuovo e avveniristico tipo di riconoscimento: la scansione dell'iride. E […]
  • prima il cuboprima il cubo Il Salone Internazionale del Mobile di Milano ci sta stupendo giorno per giorno, e oggi vogliamo parlarvi degli elementi che Microsoft ha pensato di mettere in connessione non solo tra […]
  • zen-technologyzen-technology La sinergia tra ASUS e il suo prestigiosissimo Design Center, presenterà in questi giorni alla Milan Design Week (il famoso Salone del Mobile in programma dal 14 al 19 aprile a Milano) […]
  • l’alleato del solel’alleato del sole La tecnologia solare offre due vantaggi: economicita' ed efficienza, e il Solar Impulse 2 partito da Abu Dhabi è il primo aereo ad effettuare il giro del mondo usando esclusivamente […]
  • bere dall’oceanobere dall’oceano È stata raggiunta tra Texas e Germania la soluzione al problema che affligge miliardi di persone: la sete. Sono stati i ricercatori dell’Università di Austin, e dell’Università di Marburg, […]
  • la nuova sfidala nuova sfida La nuova sfida di Apple non sarà la TV, ma il vecchio caro orologio da polso, riadattato e ripensato per il nostro tempo. Sebbene molti pensassero all'iTV, il colosso di Cupertino ha […]
  • aereo-taxiaereo-taxi In questi ultimi tempi si parla molto delle auto senza pilota, che guideranno sulle strade in autonomia, trasportandoci dove desideriamo, super-accessoriate con sensori di prossimità, […]
  • il logo cambiail logo cambia Dopo 25 anni e centinaia di milioni di copie dei suoi programmi vendute in tutto il mondo, Microsoft ha cambiato il suo storico logo, quello tutto nero realizzato con il font Helvetica. A […]
  • nuovo sapore anticonuovo sapore antico Farà il suo debutto domani al Mobile World Congress di Barcellona, lo smartphone in assoluto più originale di tutti i tempi: il stile ricorda quegli orologi da taschino tanto in auge agli […]
  • oltre l’immagineoltre l’immagine È arrivato ieri martedì 1 settembre l’annuncio che qualcosa in casa Google sta cambiando: nello specifico, il logo, uno dei simboli più conosciuti del Web, si è mostrato per la prima volta […]
  • tra passato e futurotra passato e futuro Google celebra ogni ricorrenza con il consueto Doodle, GIF che anima il logo di Big G: dopo i vari Doodle natalizi che si sono susseguiti nel corso di queste festività, Google ci augura […]
  • on the roadon the road La mela sale a bordo della Ferrari. Secondo il Financial Times, la settimana prossima la Apple lancerà il suo primo sistema operativo per auto “intelligenti”. Dopo aver cambiato il modo in […]
  • velocità senza egualivelocità senza eguali Il Giappone, si sa, incarna il mito della perfezione, che si estende anche al settore trasporti e, quindi, anche alla rete ferroviaria, con treni senza ritardo e che coprono tutto il […]
  • innovazione per il socialeinnovazione per il sociale L’età ibrida è una nuova epoca socio-tecnologica che emerge mano a mano che le tecnologie si fondono tra di loro e gli esseri umani, un’epoca nella quale la natura umana cessa di essere […]
  • book vs. e-bookbook vs. e-book Lo scontro è più acceso che mai, e di rado il dibattito si risolve con una soluzione: il caro, buon, vecchio libro è da preferire alla sua versione in ebook? Tutti conoscono i vantaggi dei […]
  • inviolabile resistenzainviolabile resistenza Ha un nome altisonante lo smartphone della californiana Turing Robotic Industries (TRI) che si distingue non tanto per la scheda tecnica, quanto piuttosto per il suo livello di resistenza […]
  • rivoluzione musicalerivoluzione musicale Questo secolo rappresenta per la musica un momento di grande rivoluzione, quella digitale, che deriva da un’affermazione, quella di Internet e dell’MP3 (Moving Picture Experts Group audio […]
  • la nuova risoluzionela nuova risoluzione L’identità del logo (o "brand identity") è forse il punto di partenza per l'utente nella scelta del device da acquistare, e questo per il rapporto cliente/consumatore che va' […]
  • dispositivo di successodispositivo di successo Nest Labs è un'azienda della California, fondata dall' ex dipendente Apple Tony Fadell e Matt Rogers, specializzata - per ora - nella realizzazione di termostati e rilevatori di monossido […]
  • un vero amicoun vero amico Qualche giorno fa', al convegno “Omniarobocare”, cofinanziato dall’Unione Europea e dalla Regione Toscana, la Scuola Superiore Sant'Anna diPisa ha presentato KuBo, più di un semplice […]
  • app d’Italiaapp d’Italia Quando si dice Italia, il pensiero va' subito al buon gusto, ma non ancora alla tecnologia e all'innovazione, che stanno influenzando ogni parte della produzione Made in Italy, e, per far […]
  • il rinnovo nel segno di airil rinnovo nel segno di air All’evento di ieri sera, Apple ha battezzato il suo iPad di quinta generazione con un nome che è emblema di stile: iPad Air.Un nuovo iPad, si evidenzia subito, che segna un punto di […]
  • il carburante ecologicoil carburante ecologico Con l’acronimo CNG (Compressed Natural Gas) si indicano gli autoveicoli alimentati a gas naturale compresso, una delle alternative più interessanti nell’ambito delle auto bi-fuel, oltre a […]
  • solo futurosolo futuro Ha preso il via il Salone dell’automobile di Parigi, la più antica vetrina automobilistica al mondo. Mai come in questa edizione il salone parigino sembra essere quello che segna una […]
  • l’intuizione vincentel’intuizione vincente Se è vero che la digitalizzazione crescente limita la socializzazione, spingendo le persone a fare un uso smodato delle piattaforme social, è anche vero che il Web offre una vetrina dalle […]
  • all’Expo con tecnologiaall’Expo con tecnologia È stato inaugurato ieri Expo Milano 2015, l’evento mondiale dell’anno che, contrariamente a ciò che si crede, non è dedicato solo all’alimentazionema anche alla tecnologia che aiuta a […]