Il Ces (Consumer Elettronic Show) 2018, evento chiusosi venerdì scorso, ci ha lasciati con la sua 51^ edizione. Guardiamo alcune novità, come ad esempio l’auto a guida autonoma, che è già realtà. Siamo lontani a comprarne una, ma siamo vicini a servizi ondemand, ovvero consegne automatizzate e servizi di trasporto automatizzati. Non possiamo tralasciare la costruzione delle infrastrutture hardware e software, lo sviluppo di soluzioni del mondo sottomarino, la videocamere a 360 gradi che volano per 13 minuti, scattando immagini a 5 Mp sfruttando un processore Intel per scorgere l’orizzonte. Ed ancora il drone d’acqua svelato da PowerVision, non solo per visionare le acque ma anche per essere un rilevatore di pesci intelligente con una funzione di pianificazione del percorso. Di sicuro, i visitatori del Ces2018 ricorderanno almeno una cosa: l’impressionante omnipresenza di Google Assistant con migliaia di “Ok Google” pronunciati di fronte ad un microfono per attivare gli occhiali a realtà virtuale. Ed ancora il furgone autonomo per la distribuzione delle pizze. Pioneer ha annunciato il nuovo Digital Audio Player (DAP) XDP-02U, compatibile con i file audio in alta risoluzione. Il prodotto si presenta con linee arrotondate e tre varianti cromatiche: matte white, navy blue e pink pearl. Il Ces2018 di Bosch è stato caratterizzato da molte innovazioni, tra cui lo studio sui cambiamenti dell’abitacolo non solo in vista di un futuro, più o meno lontano, dominato dalla guida autonoma, ma anche per il futuro più immediato in cui gli assistenti vocali che faranno da padroni. La cinese Changhong ha presentato alcune novità al Ces2018. Oltre al proiettore Laser RGB, era in mostra anche il Pure Sound OLED TV, un prodotto che richiama molto da vicino la serie A1 di Sony. La somiglianza non riguarda solo l’aspetto esteriore e non è casuale. Il TV Pure Sound utilizza il medesimo principio per riprodurre i suoni direttamente dal pannello. Non sono infatti presenti degli speaker: l’audio viene generato tramite attuatori che fanno vibrare il pannello. Insomma, un panorama a lungo raggio della tecnologia futura ma anche vicino a noi più di quanto crediamo, vissuto in questo  grande teatro chiamato: Consumer Elettronic Show.

Related posts: