1Ore 4 e 57 minuti,  21 luglio 1969: un piccolo passo per un uomo, un grande passo per l’umanità. Lo sbarco sulla Luna, con la missione Apollo 11, portò a termine una delle più grandi ed entusiasmanti avventure della storia umana. Fu Neil Armstrong a scendere dall’Eagle, la celeberrima scaletta del modulo lunare, compiendo il passo che lo rese il primo uomo sul nostro unico satellite naturale. Sono passati 47 anni dalla missione e ancora oggi è affascinante riscoprire quelle tecnologie che ci hanno premesso di mettere piede sul suolo lunare. Alla guida della navicella c’era l’Apollo Guidance Computer, AGC, sviluppato dal MIT e assemblato da Raytheon, che aveva il compito di gestire le operazioni di navigazione, guida e controllo nello spazio. Rispetto agli enormi calcolatori dell’epoca, aveva una taglia ridotta: 61 centimetri di profondità, 32 di larghezza e 17 di altezza, per un peso di 32 kg. Al suo interno ospitava 2800 circuiti integrati, dispositivi allora di recente invenzione: era uno dei primi computer basato su questa tecnologia e il primo “integrato” in assoluto. La memoria di bordo era di 152 kByte complessivi tra ROM e RAM e la frequenza di calcolo da 0,043 a 2 MHz nei vari sottosistemi; valori che oggi sembrano risibili, eppure l’AGC era in grado di coordinare il flusso di dati proveniente dal sistema di navigazione giroscopico, dal telescopio e da due radar, e forniva agli astronauti il controllo sui motori e su tutte le operazioni di bordo. Il computer eseguiva diversi programmi dando loro un ordine di priorità, dai più urgenti a seguire, ed era progettato per non bloccarsi nemmeno nel caso si verificasse un errore. Una delle novità più rilevanti, che avrebbe poi portato conseguenze anche al di fuori del mondo dell’esplorazione spaziale, era costituito dall’interfaccia. I piloti non erano tecnici informatici specializzati, avevano perciò bisogno di poter dialogare con la macchina in modo immediato e comprensibile. Fu così sviluppata un’interfaccia chiamata DSKY (acronimo di “display and keyboard”), la prima del suo genere, composta da una tastiera numerica, da un piccolo display e da vari indicatori luminosi: inserendo delle coppie di semplici codici numerici, gli astronauti indicavano all’AGC quale programma avviare o quale operazione compiere. Era una rivoluzione nel modo di concepire il rapporto fra computer ed esseri umani. Da questa storica data, il programma Apollo fece nascere e morire i tentativi della NASA di allunaggio. Dopo la missione Apollo 17, infatti, nessun uomo ha messo più piede sul terreno lunare. Il 20 luglio 1989, ventennale dello sbarco, il presidente degli USA Bush lanciò un programma che avrebbe avuto come obiettivo la creazione di una base lunare permanente. Per motivi economici e di scarso interesse dell’opinione pubblica, il programma venne abbandonato. Stessa sorte per il programma Constellation, promosso dal figlio di Bush nel 2004, che avrebbe riportato l’uomo sulla luna entro il 2020. Di per sé la tecnologia e la tecnica che sarebbero state utilizzate in caso di attuazione del programma erano pressoché identiche a quelle del programma Apollo. Nel frattempo anche la Cina si è attrezzata e ha raggiunto la luna con un rover spaziale: un piccola macchina comandata a distanza, senza equipaggio ma in grado di scattare foto e raccogliere campioni. A quanto pare, non si ha ancora la data del prossimo allunaggio; non ci resta che sperare nello sbarco sul Pianeta Rosso, Marte.

87070_moonlanding

Scopri di più

  • la compagna idealela compagna ideale Ecco la compagna ideale di una spedizione in giro per il mondo o di una passeggiata in famiglia la domenica pomeriggio, la nuova fotocamera Cyber-shot HX50 di Sony restituisce ogni scena […]
  • l’ultima frontieral’ultima frontiera Da Berlino alla Silicon Valley la parola è una sola: smartwatch. Esaurito l'evento tecnologico più importante d'Europa, l'IFA 2014, e terminata la presentazione dei nuovi prodotti Apple, […]
  • Italia feritaItalia ferita Cari lettori, la nostra Italia è, ancora una volta, dilaniata da un terribile terremoto, quello che ha colpito il cuore della Penisola nella notte del 24 agosto scorso, quando un forte […]
  • l’SMS più anticol’SMS più antico 24 Maggio 1844, Stati Uniti."What hath God wrought!" (Cosa Dio ha creato). Fu questo il primo messaggio in codice Morse mai spedito prima, attraverso la linea telegrafica tra Baltimora e […]
  • leap motion revolutionleap motion revolution Il CEO di Leap Motion, Michael Buckwald, ha rilasciato un'intervista in cui parla dei piani per il futuro della società. Sfruttando le tecnologie odierne è possibile inserire il sensore […]
  • tecnologia in volotecnologia in volo I cosiddetti sport estremi attirano l'attenzione e la curiosità di tantissime persone, complici le rocambolesche acrobazie che vengono offerte agli spettatori da parte di chi li pratica. […]
  • vivere la casavivere la casa Se vi sembrava irraggiungibile, il sogno della smart home sta' diventando realtà grazie a qualità come automazione e connettività che stanno rendendo possibile l’interazione e la […]
  • bussa alla portabussa alla porta È arrivato in Europa e pian piano verrà commercializzato in tutti i paesi del vecchio continente il nuovo BlackBerry Q5, versione low cost del modello Q10, uscito solo qualche settimana […]
  • rinascita del grammofonorinascita del grammofono Dal lontano 1800, quando Thomas Edison ha inventato il fonografo, la vita delle persone è innegabilmente cambiata. Fino a quella straordinaria invenzione la musica la si poteva ascoltare […]
  • lo smartphone piu’ sottile al mondolo smartphone piu’ sottile al mondo Solo 6,18 millimetri di spessore: l’Ascend  P6 di Huawei, presentato a Londra, è lo smartphone più sottile del mercato. È a colpi di primati che l’azienda cinese ha intenzione di farsi […]
  • Venezia da amareVenezia da amare Google Street View sbarca finalmente anche a Venezia: sarà così possibile esplorare la città lagunare nella sua totalità navigando sui canali, salendo e scendendo dai tantissimi ponti […]
  • consegna roboticaconsegna robotica Colossi quali Amazon e Google ci hanno abituati a consegne aeree per il tramite di droni che, una volta giunti a destinazione con la merce desiderata, bussano alla porta di casa per […]
  • astenersi cattive abitudiniastenersi cattive abitudini Sull'onda dei dispositivi indossabili che stanno imperversando un po' in tutto il mondo, è in arrivo un nuovo gadget veramente imperdibile per combattere l'indulgenza complice delle nostre […]
  • a tutto androida tutto android L'evento Google I/O 2014 iniziato a San Francisco lo scorso 25 giugno sono state mostrate anteprime della prossima versione di Android e numerose idee per portare il sistema operativo e i […]
  • proiezione di una rivoluzioneproiezione di una rivoluzione La giornata di ieri è stata un concentrato di novità per gli appassionati di tecnologia grazie al Global Tech World Conference di Pechino, che ha visto protagonista una kermesse ad alto […]
  • notebook ed ultrabook in prima filanotebook ed ultrabook in prima fila   In occasione dell’evento che si è tenuto a New York, Acer ha presentato anche due nuovi aggiornamenti per la serie di computer portatili Aspire serie V; in dettaglio si tratta […]
  • viaggia per arrivareviaggia per arrivare E' più affascinante fare un viaggio o raggiungere la meta? Il viaggio rilascia un maggior numero di emozioni di quanto, in fondo, faccia il raggiungimento di una meta. Arrivare ad un […]
  • foto-coordinatefoto-coordinate Ormai è chiaro a tutti: l'intelligenza artificiale sarà il prossimo, grande traguardo cui approderanno i giganti della tecnologia e, a conferma di ciò, la società di Mountain View mette a […]
  • capolavori in 3Dcapolavori in 3D Grazie alle ultime grandi innovazioni cui è approdato il sistema di stampa, si fa strada la possibilità di replicare i dipinti più celebri nella storia dell'arte, rendendoli identici, in […]
  • grande, in un piccolo schermogrande, in un piccolo schermo Arriva anche in Italia il G Pad 8.3, il tablet che segna il ritorno di LG in questo settore, da cui si era chiamata fuori dopo un'esperienza tutt'altro che positiva: non molto tempo fa', […]
  • pagamenti digitalipagamenti digitali Un futuro di pagamenti digitali, che vedrà il metodo contactless sempre più protagonista. Lo prevedono il mobile shopping, i trasporti ed i ristoranti, sempre all’avanguardia della nuova […]
  • la nuova risoluzionela nuova risoluzione L’identità del logo (o "brand identity") è forse il punto di partenza per l'utente nella scelta del device da acquistare, e questo per il rapporto cliente/consumatore che va' […]
  • un viaggio nel 2012un viaggio nel 2012   Quest'anno Google propone un breve video di alcuni argomenti più ricercati dagli utenti di Google nel 2012.   Si aggiungono i risultati delle ricerche di Google di […]
  • il Big Boomil Big Boom Se pensavate che i voli supersonici fossero terminati con la dismissione del Concorde, avvenuta nel 2003, vi sbagliavate: basterà attendere il 2023 perché sia nuovamente possibile volare […]
  • le sensazioni al toccole sensazioni al tocco Se pensiamo al proliferare di interfacce touch che in questi ultimi anni hanno modificato la nostra esperienza di utilizzo dei dispositivi più comuni, dai mobile phones fino ai tablet, […]
  • Bruxelles la belle!Bruxelles la belle!   Il terrorismo, la guerra di oggi, è la sconfitta dell'uomo, nel futuro del domani.
  • la rivoluzione di Chromela rivoluzione di Chrome Il colosso di Mountain View ha dato il via a quelli che sono i suoi obiettivi: favorire la diffusione di applicazioni di produzione propria, unitamente all'uso dei servizi offerti, il […]
  • zen technologyzen technology Sono state tante le novità presentate nel corso dell'evento Computex 2015 svoltosi a Taiwan la prima settimana di giugno, e ASUS non è rimasta inerte rispetto alle giovani e promettenti […]
  • pronto alla competizionepronto alla competizione Sony Xperia Z è il nuovo phablet con schermo LCD TFT Reality Display con Mobile BRAVIA Engine 2 da ben 5 pollici e con risoluzione Full HD (441 ppi). L'azienda nipponica si aggiunge quindi […]
  • windows 8, atto secondowindows 8, atto secondo E fu così che l'aggiornamento che riporta sui desktop il tasto Start vede la luce: Windows 8.1 è il sistema operativo con il quale Microsoft corregge i difetti di Windows 8, senza però […]
  • il ponte sospesoil ponte sospeso Sappiamo tutti la grande utilità dei droni, utilizzabili per i più svariati motivi: dalle riprese dall'alto, alle consegne, fino alla costruzione di ponti. Sì, avete letto bene: tre […]
  • proiettare crescendoproiettare crescendo 25 anni fa, nel 1989, nasceva il primo proiettore dotato di tecnologia Epson 3LCD, trasformando l’azienda giapponese Epson nel leader mondiale della proiezione, un ruolo che ricopre […]
  • una nuova finestra all’orizzonteuna nuova finestra all’orizzonte E' arrivato è il sistema operativo Windows 8. Uno degli aspetti piu’ interessanti per l’utente è relativo all’interfaccia grafica che sembra voler rivoluzionare decisamente ciò a cui […]
  • cambia l’estetica dei pccambia l’estetica dei pc L'intero hardware, il cervello di un computer, racchiuso nello schermo. Un apparecchio "all in one", che funziona sia da computer che da tivù. E' da questa frontiera dei desktop, quelli […]
  • il futuro nell’ariail futuro nell’aria Il mondo delle auto elettriche è sempre in fermento, con nuovi modelli che promettono caratteristiche e prestazioni fantastiche a fronte di zero emissioni ed un notevole risparmio sul […]
  • re-start-upre-start-up C'è un’Italia in decisa crescita: è quella delle startup, di cui il nostro Paese detiene il primato del più alto numero in Europa. Una crescita, si diceva, che appare evidente guardando le […]
  • senza compromessisenza compromessi L'alternativa che non rinuncia alle prestazioni si chiama Prestigio. Non è un gioco di parole, ma una frase ad effetto per presentarvi uno dei più recenti partner di Microsoft, impegnati […]
  • smartphone tatuatosmartphone tatuato Motorola brevetta il tatuaggio elettronico che comunica con lo smartphone, preparandosi a varcare i confini della realtà: la casa alata ha infatti depositato pochi giorni fa' il brevetto […]
  • duello in streamingduello in streaming In occasione della conferenza prevista per il 2 aprile prossimo, Amazon si prepara a sfidare Apple lanciando sul mercato il suo set-top box, ossia un nuovo dispositivo da collegare alla […]
  • l’energia prende piedel’energia prende piede Il palcoscenico della Wearable Technology ha un nome: quello di SXSW, manifestazione dedicata al mondo del digitale e dell’interattivo di Austin, in Texas, che ci ha riservato grandi […]
  • auto-pilotaauto-pilota Self driving car: con queste tre semplici parole, nelle quali è racchiuso tutto il significato della moderna tecnologia automotive, Google è pronto a dare una scossa al mercato […]
  • piattaforma d’oropiattaforma d’oro In questo anno vi abbiamo parlato spesso dei progetti high-tech finanziati su Kickstarter, sito di crowdfunding che da vita a progetti creativi in un arco di tempo determinato, durante il […]
  • eleganza e tecnologiaeleganza e tecnologia Durante l’International CES 2014, WOOX Innovations ha presentato i nuovi altoparlanti stereo wireless Philips Fidelio E2 Studio, due eleganti colonnine che si abbinano perfettamente allo […]
  • il suono che da spazioil suono che da spazio BIG JAMBOX trasforma qualsiasi dispositivo telefonico, tablet o cellulare in un portatile, hi-fi sound system. Ora è possibile riprodurre musica, film e giochi e riempire anche gli spazi […]
  • la svoltala svolta Windows Phone 8.1 ha fatto il suo esordio ufficiale in occasione della Build Developer Conference 2014 di San Francisco. Dopo aver annunciato la partnership con due nuovi produttori di […]
  • la spirale del businessla spirale del business Annunciati tagli pari al 40% della forza lavoro, BlackBerry sembra un personaggio pirandelliano in crisi d’identità ed in cerca d’autore. Dopo aver posticipato il rilascio di BBM per iOS […]
  • lettura 2.0lettura 2.0 Il nostro cervello viene tratto in inganno ogniqualvolta ci troviamo immersi in una lettura per noi particolarmente intensa, ingannando così i recettori cerebrali tanto da immedesimarci […]
  • alta definizionealta definizione   MacBook Pro Retina: il computer ad alta definizione. E' l'elemento che salta subito all'occhio: lo schermo Retina ad altissima densità di pixel . Sono 2800x1800 in totale piu' […]
  • per un domani consapevoleper un domani consapevole Avete mai pensato al binomio "innovazione-benessere"? Se la risposta è no, avrete la possibilità di capire come è possibile conciliare futuro e nuove tecnologie con la sostenibilità e, in […]
  • rivoluzione musicalerivoluzione musicale Questo secolo rappresenta per la musica un momento di grande rivoluzione, quella digitale, che deriva da un’affermazione, quella di Internet e dell’MP3 (Moving Picture Experts Group audio […]
  • premium in the earpremium in the ear L'amante della musica che è alla ricerca di smart headphones dal look ricercato ma non vuole rinunciare ad una soluzione di alta tecnologia rimarrà soddisfatto degli auricolari Glow, il […]
  • ipad il cannibaleipad il cannibale L'iPad non è un sostituto del computer portatile, ma un dispositivo totalmente differente. Ma, complice il fatto che non ogni utente è disposto a tenersi troppi accessori tecnologici in […]
  • gadget poliedricogadget poliedrico Capita spesso, infatti, di lasciare la macchina per un intero pomeriggio all’interno di un grosso parcheggio, soprattutto quando si va in giro per negozi e centri commerciali, e spesso e […]
  • long way to freedomlong way to freedom L’uomo che ha fatto la storia politica, sociale e morale degli ultimi 60 anni, colui che ha combattuto e sconfitto l’apartheid in Sud Africa, è venuto a mancare lo scorso 5 dicembre, […]
  • addio alle batterieaddio alle batterie All' Università di Washington hanno trovato un modo per far sparire lo stress da batteria scarica che colpisce soprattutto i possessori di smartphone e tablet : eliminare le batterie.La […]
  •  gli anziani conquistano il web gli anziani conquistano il web Il web è sempre più proiezione della società reale sulla rete, altro che realtà o piazza virtuale. Chi parla di fenomeno alienante o di eventuali rischi di progressiva perdita di contatto […]
  • cerca e ricercacerca e ricerca Manca poco ormai alla fine di questo anno 2015 e, come di consueto, fioccano le ricerche che ci raccontano, senza troppi giri di parole, quello che è successo -nel bene come nel male- nel […]
  • leggi e gettaleggi e getta Il tam tam su privacy e sicurezza delle proprie informazioni sembra aver raggiunto livelli ma toccati nell'era di quello che chiamano Millennium Bug: la nuova frontiera della comunicazione […]