imageL’appello è arrivato: “Non condividete quelle immagini e quei video di morte, non diffondete notizie non verificate”. Sembra una cosa ovvia, ma in verità diventa centrale, quasi ossessivo, chiedersi se pubblicare o meno, quando il terrorismo colpisce una società altamente mediatizzata. E dove finisce il limite della testimonianza per lasciare spazio a quello dell’involontaria propaganda nera? Ciò che fino a pochi anni fa era un dramma quasi del tutto giornalistico precipita ora nelle mani di qualsiasi involontario testimone.  Dall’hashtag #PortesOuvertesNice, per offrire rifugio e sostegno alle migliaia di persone scaraventate nel panico del lungomare, a #RechercheNice, per condividere notizie di amici e parenti dispersi, in cinguettii che rilanciano foto e nomi di persone da contattare. Senza contare la circolazione delle informazioni di soccorso. O l’ormai (troppo) frequente strumento attivato da Facebook, il Safety Check. Come dire che le piattaforme sociali sono ormai un incrocio fra il vecchio centralino d’emergenza e le unità di crisi di Polizia e ministeri: una formidabile risorsa di notizie, rassicurazioni, contatti. Assai avvelenata, è vero, ma in ogni caso a disposizione. Cambiando totalmente fronte e contesto, basti vedere l’uso della posizione di WhatsApp per velocizzare gli interventi nell’incidente ferroviario pugliese del 12 luglio. In quel veleno digitale, oltre alle immancabili bufale, finiscono nelle prime ore successive a questi eventi scatti e clip sui quali appunto non si smette d’interrogarsi. Proprio sulle stesse piattaforme in cui, a pochi clic di distanza, altri account pubblicano stomachevoli manifestazioni di giubilo per l’ultima carneficina. Ciò che, pur essendo di una chiarezza cristallina, tanto chiaro non appare è il concetto per il quale sono gli utenti a plasmare il modo in cui i social media sono utilizzati e si evolvono, e non il contrario. I social media sono più che comunicazione: sono anche un posto in cui viviamo: hanno certamente le loro peculiarità, ma allo stesso modo della ‘vita di ufficio’ in contrapposizione alla ‘vita privata’: non diremmo mai che la prima non è ‘vita vera’. Pertanto, anche se ci sono delle differenze, dovremmo smettere di pensare che l’online sia meno vero che l’offline. Stiamo vivendo la storia, una storia in cui la guerra si combatte sulla Rete prima che sulla strada. E questo lo ha sottolineato nientemeno che l’esercito britannico, creatore di un’unità speciale per quella che lo Stato Maggiore britannico ha definito come “Guerra Non Letale”. Una guerra che non si svolge sul campo di battaglia, ma sui social network. La 77esima brigata sarà formata da 1500 uomini esperti in operazioni psicologiche che verranno sviluppate utilizzando proprio i social network per minare la resistenza del nemico. In Inghilterra i soldati della brigata sono già stati ribattezzati, non senza nascondere un pizzico d’ironia, Facebook Warriors. Curiosamente, la nuova forza dell’esercito inglese eredita il numero di brigata che è appartenuto a un gruppo di combattenti che ha fatto la storia della Seconda Guerra Mondiale: i Chindits che affrontarono i giapponesi sull’isola di Burma. Minori in numero rispetto agli avversari nipponici, svilupparono una tattica volta a creare insicurezza e a colpire il morale del nemico con continui attacchi in puro stile guerriglia. Un po’ quello che ci si aspetta dall’unità recentemente creata, in una guerra condotta a colpi di tweet e post pubblicati sui profili Facebook, con tanto di foto. Anche se può sembrare un’idea bizzarra, i social network vengono già usati con scopi bellici, ancor prima che venisse creata un’unità dedicata allo scopo.

Scopri di più

  • tastiera gonfiabiletastiera gonfiabile Di case per device Apple se ne vedono di tutti i tipi e per tutte le tasche, ma questa è veramente particolare, data la sua capacità di fare “levitare” una tastiera fisica sul display del […]
  • dammi il 5!dammi il 5! Il tema della connettività interessa a tutti e, proprio ora che la tecnologia 4G (detta anche standard LTE) fatica a decollare, si sta presentando l'era del 5G, la prossima grande […]
  • a tutto schermoa tutto schermo Nell'era dove ciò che conta è stupire, Oppo si è spinto all'estremità del proprio device presentando uno smartphone senza cornici (o quasi), cercando di differenziare il look del proprio […]
  • città eternacittà eterna Arte e tecnologia si sposano al Media Art Festival, evento che aprirà i battenti il 25 febbraio nella cornice romana per esplorare le nuove frontiere della creatività artistica. Realtà […]
  • tecnologie al servizio della societàtecnologie al servizio della società Per parlare di futuro, sarà imprescindibile approcciarsi a tecnologie capaci di ridurre le differenze e di preservare l’ambiente, specie là dove ancora si muore di fame e si diffondono […]
  • schermo delle mie brameschermo delle mie brame Gli smartphone sono ormai parte integrante della nostra vita: lo sapevate che guardiamo lo schermo del nostro telefono intelligente in media 150 volte al giorno? Ebbene, la domanda è […]
  • ritorno al futuroritorno al futuro È già passato un giorno dalla conclusione del Mobile World Congress 2015 di Barcellona ma già sentiamo la mancanza delle sue otto aree espositive che ci hanno letteralmente proiettati […]
  • l’intuizione vincentel’intuizione vincente Se è vero che la digitalizzazione crescente limita la socializzazione, spingendo le persone a fare un uso smodato delle piattaforme social, è anche vero che il Web offre una vetrina dalle […]
  • leggere oggileggere oggi La comunicazione moderna è imperniata di tecnolgia, e con ciò esiste una nuova applicazione che promette di cambiare completamente il nostro modo di leggere per mezzo dello scorrimento […]
  • avanguardia da stradaavanguardia da strada Ha debuttato ieri presso il W-Halle di Colonia la nuova Ford Fiesta. L'evento, tenutosi presso l’impianto produttivo tedesco di Niehl dove sarà assemblata la vettura, ha presentato la […]
  • il fiore del progressoil fiore del progresso Oggi la vita dell’uomo è strettamente legata al progresso tecnologico, indicando con questa espressione l’insieme delle tecniche con cui l’uomo modifica le strutture e i sistemi materiali […]
  • per non perdere i ricordiper non perdere i ricordi iPhone e iPad sono diventati per molti gli strumenti ideali per scattare fotografie in ogni situazione. Ma se dovesse guastarsi il telefono o il tablet come potremmo recuperare le foto? […]
  • conquista o invasione?conquista o invasione? Nella lingua di internet, “blog” sta ad indicare un vero e proprio diario di rete, un sito web i cui contenuti (i celeberrimi “post”) vengono presentati cronologicamente. Nato nel […]
  • comunicazione direttacomunicazione diretta Nel corso di un evento organizzato a New York, Instagram ha annunciato una nuova funzionalità che permette di inviare messaggi contenenti foto e video solo a determinati utenti. Instagram […]
  • il vero protagonistail vero protagonista Il 2017 inizia sotto il segno dei robot 'made in Europe' selezionati per ottenere i finanziamenti Horizon 2020 della Commissione Europea. Sono tutti progetti che prenderanno il via durante […]
  • leggi e gettaleggi e getta Il tam tam su privacy e sicurezza delle proprie informazioni sembra aver raggiunto livelli ma toccati nell'era di quello che chiamano Millennium Bug: la nuova frontiera della comunicazione […]
  • la scheda wi-fila scheda wi-fi Molti fotografi non professionisti ultimamente abbinano l’uso della propria reflex ad uno smartphone. Ormai foto e video sono parte integrante delle nostre condivisioni sui social network […]
  • vola in altovola in alto Facebook ha ufficialmente raggiunto il miliardo di utenti attivi, un traguardo incredibile e inimmaginabile una decina di anni fa, quando il più grande social network del mondo era solo […]
  • passione socialpassione social Quante volte torniamo a casa con la voglia di raccontare ai vostri cari un evento particolare? E quante volte  fotografiamo momenti indimenticabili rivivendoli con i nostri amici, una […]
  • reale e digitalereale e digitale Nuove tecnologie, multimedialità e digitalizzazione sono fenomeni, concatenati tra loro, che pongono ed impongono l'esigenza di identificare e divulgare una serie di guidelines atte ad […]
  • innovazione per il socialeinnovazione per il sociale L’età ibrida è una nuova epoca socio-tecnologica che emerge mano a mano che le tecnologie si fondono tra di loro e gli esseri umani, un’epoca nella quale la natura umana cessa di essere […]
  • i ricercatii ricercati Puntuale come ogni anno, è arrivato Google Zeitgeist 2016, l'immancabile raccolta di parole, persone, avvenimenti e fatti che hanno caratterizzato l'anno che sta per finire. Data la […]
  • astrofotografiaastrofotografia Chi ha detto che passioni come astronomia e fotografia sono inconciliabili? Grazie a Nikon, ora gli appassionati di stelle e pianeti potranno sbizzarrirsi con gli scatti ai corpi celesti. […]
  • wallpaper tvwallpaper tv Ciò che sta succedendo negli ultimi anni nel settore dei display è davvero impressionante. Fino allo scorso anno molti degli smartphone e dei tablet in commercio rimanevano ancorati alla […]
  • policarbonato high-techpolicarbonato high-tech Alcuni metalli usati nei prodotti hi-tech, dai pc ai telefonini, nei prossimi decenni potrebbero essere difficili da reperire, essendo estremamente difficile riciclare elementi come cromo, […]
  • la nuova leggendala nuova leggenda Per gli audiofili, è il Walkman di Sony ad essere il re indiscusso del mondo della musica in mobilità, un prodotto/leggenda che tutti abbiamo posseduto nella nostra vita e che ci ha […]
  • conservare, organizzareconservare, organizzare Scordatevi quelle montagne cartacee di scontrini, multe, bollette e simili, perchè da questo mese, con la convalida da parte del Garante per la protezione dei dati personale della […]
  • istanti unici ed irripetibiliistanti unici ed irripetibili I cameraphone dal 2000 in poi hanno rivoluzionato il mondo della fotografia. questo è un dato di fatto che Nokia vuole suggellare con una giornata dedicata al tema: con la sua tecnologia […]
  • i messaggi che non costanoi messaggi che non costano “Merry Christmas”. Questo è il testo del primo sms inviato il 3 dicembre 1992, più di 20 anni fa. L’ SMS, un servizio che da oltre 20 anni ha rivoluzionato il mondo della comunicazione, […]
  • battery: no limitsbattery: no limits Uno dei principali obiettivi di chi compra un nuovo smartphone è trovare il dispositivo dalla batteria perfetta. Il sogno sarebbe trovarne uno in grado di durare una settimana con pochi […]
  • sempre connessisempre connessi Si può vivere senza la tecnologia? Sembra una domanda banale, ma, a pensarci bene chi, nel mondo occidentale come in buona parte di quello orientale, è veramente in grado di separarsi dai […]
  • un nuovo sincronismoun nuovo sincronismo L'era della fotografia computazionale entra nel vivo. Due obiettivi catturano le immagini, un algoritmo le sintetizza in una sola foto di qualità superiore. È questo il succo della doppia […]
  • il futuro è adessoil futuro è adesso La maggior parte della popolazione mondiale vive nelle aree urbane, città che rappresentano i luoghi in cui emergono i problemi, ma dove si trovano anche soluzioni. Sono un terreno fertile […]
  • cine-genetliacocine-genetliaco Parigi, 22 marzo 1895: i fratelli Lumière organizzano la prima proiezione privata di un film. Il cinema, al pari dell'essere umano, ha avuto le sue tappe evolutive che sono passate per […]
  • il libro… dei videoil libro… dei video Un'immagine vale più di mille parole. Non per Mark Zuckerberg e soci, pronti a sdoganare l'ennesima rivoluzione su Facebook e a sostituire quella storica immagine associata ad un profilo […]
  • la musica  si celebra on linela musica si celebra on line La rivoluzione dell'ascolto musicale passa ora anche attraverso i premi: lo scorso 3 novembre, infatti, si è tenuta la prima edizione dei "YouTube Music Awards", promossi dalla popolare […]
  • per non dimenticareper non dimenticare Miniaturizzare l'elettronica, in una parola Memoto. Quante volte vorremmo imprimere nelle nostra mente momenti per salvarli in maniera indelebile? Smartphone e fotocamere digitali sono di […]
  • antenna umanaantenna umana La capacità di comunicare, nel complesso quadro contemporaneo, costituisce uno dei principali significati attrattivi di uno spazio architettonico. L'illuminotecnica è senza dubbio una […]
  • stile vintagestile vintage L'attore, regista e produttore cinematografico statunitense Tom Hanks è oggi anche sviluppatore di applicazioni iOS, e questo grazie alla sua idea di realizzare un’applicazione per iPad […]
  • intercettazioni e sicurezzaintercettazioni e sicurezza Come attaccare un telefono cellulare per intercettarne le comunicazioni, tracciarne gli spostamenti e carpire le informazioni contenute nello stesso?Le modalità ed i mezzi sono i più […]
  • la sfida la sfida Nokia lancia da New York la sfida ad Apple e Samsung, cercando di rilanciarsi nel mercato degli smartphone dopo le delusioni degli ultimi anni. Ad annunciare l'ultimo prodotto, in un […]
  • l’alternativa italianal’alternativa italiana Quasi due anni fa, prima che il progetto Google Glass fosse introdotto, Francesco Giartosio ha iniziato a lavorare su un paio di occhiali a realtà aumentata con Gianluigi Tregnaghi, che ha […]
  • il lato oscuro della melail lato oscuro della mela Se tutti (o quasi), gli utenti Mac hanno sentito parlare almeno una volta del palmare Newton, o della console Pippin, parecchi ignorano cosa sia stato eWorld, la città elettronica - […]
  • la ricerca continuala ricerca continua È una lunga storia quella che collega le tecnologie dell’informazione con il cervello umano. I computer sono ormai così onnipresenti, che spesso si descrive il cervello dicendo che “è […]
  • dea-ndroidedea-ndroide L’Università della Scienza e della Tecnologia della Cina ha presentato Jia Jia, umanoide interattivo che assomiglia a una vera donna. Cinese. Soprannominato ‘robot dea’, Jia Jia ha […]
  • un successo a metàun successo a metà Gli appassionati di televisione lo sanno: è stato annunciato all'IFA 2014 e sta per essere confermato in questo periodo, il mercato dei televisori sta per vivere quella rivoluzione di cui […]
  • la spesa del futurola spesa del futuro Chi l'ha detto che fare la spesa è un'attività noiosa? Al contrario, Coop ci presenta la sua innovativa shopping experience direttamente ad Expo Milano, nel Future Food District. Gli […]
  • completezza del levantecompletezza del levante Il Presidente di Huawei Yu Chengdong, ha recentemente confermato l'uscita del nuovo Ascend P7 con schermo ricoperto in vetro zaffiro, uno smartphone Android in grado di soddisfare tutte le […]
  • che fine faremo?che fine faremo? Dove e come arriverà l'uomo, tra mille anni, cavalcando l'onda dell'evoluzione? Chi non si è mai posto questa domanda; tutti, prima o poi pensano a come sarà davvero l'uomo del futuro. Il […]
  • i browser: le nostre guidei browser: le nostre guide   Sono gratuiti ma valgono oro. Nella sorprendente e insidiosa filosofia della new economy, i browser vale a dire i software per navigare su Internet, sono una miniera tutta da […]
  • il frutto delle nanotecnologieil frutto delle nanotecnologie Fino a qualche tempo fa sembrava un’utopia irrealizzabile, ma ora il primo computer senza silicio è diventato realtà, grazie allo sviluppo delle nanotecnologie impiegato da un gruppo di […]
  • display “curvo”display “curvo” Era nell'aria ormai da tempo dato che sono mesi che si parla di display curvi e flessibili e delle possibili applicazioni degli stessi, ma sta di fatto che nel corso della serata di ieri […]
  • Il nuovo orizzonteIl nuovo orizzonte Sono trascorsi 6 anni da quando Google iniziò a spiare le strade di tutto il mondo con il suo servizio Street View, permettendo di esplorare, a livello stradale, numerose città mondiali. […]
  • cancellare la memoria? cancellare la memoria? Dall'avvento di Google, la legge che regola la scansione delle notizie e dei nuovi avventori del web è solo una: tutto quello che scriviamo resta indelebilmente tra le maglie della rete, […]
  • esperienze on-lineesperienze on-line La redazione di scambieuropei ha dato vita a una nuova community che permette di socializzare gratuitamente le informazioni di chi è stato all'estero. Consigli su università, alloggi, […]
  • il nuovo spazio-tempoil nuovo spazio-tempo Se un inventore solitario annuncia di aver inventato un motore che va contro le leggi della fisica come le conosciamo, l'amara esperienza di un abbaglio spinge a presumere che si tratti di […]
  • l’assistente perfettol’assistente perfetto Chi non ha ancora sentito parlare degli assistenti virtuali? I tre pionieri del settore Google, Apple e Microsoft si contendono la partita in un terreno di gioco che, passo dopo passo, sta […]
  • cerca l’ascoltocerca l’ascolto Solitamente, quando vogliamo conoscere il titolo di un brano che ci appassiona, andiamo a spulciare nelle descrizioni poste sotto i video di YouTube, oppure utilizziamo strumenti di […]
Leggi articolo precedente:
contactless e smart

La diffusione dei pagamenti digitali aiuta lo sviluppo delle Smart City, portando concreti benefici di efficienza delle strutture e miglioramento...

Chiudi