imageIl 2015 che sta per volgere al termine lascerà spazio ad un nuovo anno – quello del 2016 appunto – che si profila ricco di novità in campo high-tech, strizzando l’occhio al settore che, fino ad oggi, è stato catalogato come fantascientifico. Una realtà fantascientifica che sarà possibile toccare con mano grazie a visori per la realtà virtuale, droni e vetture autonome che fin dai primi mesi dell’anno venturo incuriosiranno tutti gli appassionati di tecnologia. Mancano infatti pochi giorni al l’avvento del CES di Las Vegas, la fiera dell’elettronica di consumo, che si proporrà proprio l’obbiettivo di far conoscere e divulgare tutte le novità di tendenza. Come appena accennato, il 2016 sarà l’anno dei visori per la realtà virtuale: ai Gear VR di Samsung e ai Cardboard di Google, si affiancheranno i tanto discussi Oculus Rift di Facebook e il nuovissimo Vive di HTC. Ma da gennaio, a far parlare di sé non sarà solo la realtà aumentata, poiché il 2016 sarà l’anno delle vetture elettriche e a guida autonoma. Audi, BMW, Chrysler, GM, Ford, Hyundai, Mercedes e Toyota sono i marchi celebri del settore automobilistico che al CES di Las Vegas metteranno in mostra le loro vetture altamente tecnologiche. Tra le novità, la possibilità di vedere per la prima volta la prima auto senza guidatore creata da Google in collaborazione con Ford. Volkswagen, invece, dopo gli ultimi scandali, presenterà Microbus un nuovo tipo di auto elettrica. Dopo visori e auto elettriche saranno presentati anche dei nuovi droni. Al CES si discuterà non solo degli ultimi gadget, ma soprattutto delle regole di utilizzo e sicurezza. Alla fiera non mancheranno altri gadget super tecnologici, come braccialetti fitness, smartwatch, gioielli e tessuti con sensori. Non mancherà nemmeno la presentazione di nuovi televisori di ultima generazione e la presentazione di piattaforme streaming, dove saranno attese le novità di Youtube e Netflix. Augurandovi un sereno Natale, noi di Optimustechtube vi invitiamo a trascorrere con noi anche il prossimo, ricchissimo, 2016!

 

Related posts: