social-network (1)Si parla sempre tanto di come un uso eccessivo dei dispositivi di ultima generazione possano isolarci dal mondo che ci circonda. Siamo tutti ben consapevoli del fatto che, comprando uno smartphone, accettiamo che la nostra privacy vada persa, in misura più o meno contenuta, questo dipende dall’uso che se ne fa’. Piaccia o non piaccia, ognuno di noi, con in tasca un simile giocattolo, finisce per rimanere coinvolto nel mondo dei social network. Scaricando app come Facebook, Twitter, Instagram, Foursquare, poniamo fine alla nostra vita privata, postando su questi social network di tutto e di più. Dove la libertà non ha limiti ben delineati, è facile imbattersi in contenuti sgradevoli, ma oltre a questo, che bene o male fa parte del gioco, ciò che rileva è il comportamento assunto dai singoli su questi social, e la possibilità che esso non rispecchi la realtà delle cose.Così come siamo spinti dalla irrefrenabile voglia di postare qualcosa sul nostro account Twitter o Facebook, lo stesso non sempre avviene anche nella realtà. Perchè dunque tutto questo accade su internet e non nella realtà? probabilmente si tratta di pura e semplice voglia di apparire, una sensazione simile a quella che proverebbe una modella in vetrina, oppure è la maggiore libertà a svincolarci dai comuni freni morali. Qualunque sia il motivo alla base di questo compulsive social networking, il fenomeno è tale da amplificare il processo di condivisione di un’immagine di una realtà che il più delle volte è distorta e filtrata, che mostra un “Io” non propriamente tale. Così dunque come accade per i social network, la stessa cosa può essere detta per quanto riguarda le applicazioni di messaggistica istantanea, le quali hanno modificato la concezione stessa di smartphone, con uno sharing dei contenuti semplice ed intuitivo, che ha come principale effetto quello di provocare un flusso di contenuti costante e talvolta poco realistico. Se a tutto questo aggiungiamo la gratuità (nella maggior parte dei casi) del servizio, le più esplicative chiamate vocali entrano nel dimenticatoio. Perchè accade tutto questo? Comodità e minor spesa sono i principali colpevoli di questa decadenza della comunicazione tradizionalmente intesa, il che comporta, tra l’altro, una graduale perdita della cognizione linguistica, abituati come si è all’uso di simboli, emoticons, congiunzioni contratte e verbi sempre e solo al presente, o quasi.Forse stanno cambiando tempi e modi di interagire con il prossimo, forse stiamo cambiando noi; quello che è certo è che basta dedicare cinque minuti ai social network o ad altre applicazioni per ripercorrere la giornata di un nostro amico o conoscente.Ma qualche lato positivo questi social network ce l’hanno: possono nascere nuove amicizie, nuovi amori, momenti divertenti e in ogni caso facilitano di molto le comunicazioni, azzerando le distanze che ci separano da chi amiamo. Un uso appropriato di questi nuovi mezzi, per quanto invasivi possano sembrare, semplificherà la nostra vita, e quella di chi amiamo!  Social network : si o no?

Scopri di più

  • l’autonomia del solel’autonomia del sole Iniziamo a parlare delle numerose novità che ci verranno presentate durante l'edizione del Mobile World Congress 2015, la più importante fiera al mondo in materia di telefonia mobile, che […]
  • schermo delle mie brameschermo delle mie brame Gli smartphone sono ormai parte integrante della nostra vita: lo sapevate che guardiamo lo schermo del nostro telefono intelligente in media 150 volte al giorno? Ebbene, la domanda è […]
  • la nuova leggendala nuova leggenda Per gli audiofili, è il Walkman di Sony ad essere il re indiscusso del mondo della musica in mobilità, un prodotto/leggenda che tutti abbiamo posseduto nella nostra vita e che ci ha […]
  • un nuovo sincronismoun nuovo sincronismo L'era della fotografia computazionale entra nel vivo. Due obiettivi catturano le immagini, un algoritmo le sintetizza in una sola foto di qualità superiore. È questo il succo della doppia […]
  • solo futurosolo futuro Ha preso il via il Salone dell’automobile di Parigi, la più antica vetrina automobilistica al mondo. Mai come in questa edizione il salone parigino sembra essere quello che segna una […]
  • vivere la casavivere la casa Se vi sembrava irraggiungibile, il sogno della smart home sta' diventando realtà grazie a qualità come automazione e connettività che stanno rendendo possibile l’interazione e la […]
  • il vero protagonistail vero protagonista Il 2017 inizia sotto il segno dei robot 'made in Europe' selezionati per ottenere i finanziamenti Horizon 2020 della Commissione Europea. Sono tutti progetti che prenderanno il via durante […]
  • ritorno al futuroritorno al futuro È già passato un giorno dalla conclusione del Mobile World Congress 2015 di Barcellona ma già sentiamo la mancanza delle sue otto aree espositive che ci hanno letteralmente proiettati […]
  • andiamo a comprare!andiamo a comprare! In pieno stile Amazon ed in perfetta armonia con le tendenze social attuali, un tweet ha annunciato un progetto che potrebbe rivoluzionare il modo di fare la spesa. Il nome di questa […]
  • cine-genetliacocine-genetliaco Parigi, 22 marzo 1895: i fratelli Lumière organizzano la prima proiezione privata di un film. Il cinema, al pari dell'essere umano, ha avuto le sue tappe evolutive che sono passate per […]
  • innovazione per il socialeinnovazione per il sociale L’età ibrida è una nuova epoca socio-tecnologica che emerge mano a mano che le tecnologie si fondono tra di loro e gli esseri umani, un’epoca nella quale la natura umana cessa di essere […]
  • che fine faremo?che fine faremo? Dove e come arriverà l'uomo, tra mille anni, cavalcando l'onda dell'evoluzione? Chi non si è mai posto questa domanda; tutti, prima o poi pensano a come sarà davvero l'uomo del futuro. Il […]
  • dalla carta al mondo digitaledalla carta al mondo digitale Con l’avvento di smartphone e tablet di ultima generazione, anche l’utilizzo delle penne nella vita di tutti i giorni è cambiato totalmente, com la “penna intelligente” che andrà […]
  • utenza socialutenza social Parte da una startup newyorkese l'idea, quanto mai innovativa, di offrire una modalità d'informazione tanto telegrafica quanto immediata, tramite la trasmissione di video-notizie di 15 o […]
  • il fiore del progressoil fiore del progresso Oggi la vita dell’uomo è strettamente legata al progresso tecnologico, indicando con questa espressione l’insieme delle tecniche con cui l’uomo modifica le strutture e i sistemi materiali […]
  • passione socialpassione social Quante volte torniamo a casa con la voglia di raccontare ai vostri cari un evento particolare? E quante volte  fotografiamo momenti indimenticabili rivivendoli con i nostri amici, una […]
  • uniti per leiuniti per lei Solo ieri vi abbiamo parlato di come il mondo della musica sia stato innovato e rivoluzionato più di una volta; ebbene, la notte del 30 marzo 2015 rimarrà negli annali della storia della […]
  • tastiera gonfiabiletastiera gonfiabile Di case per device Apple se ne vedono di tutti i tipi e per tutte le tasche, ma questa è veramente particolare, data la sua capacità di fare “levitare” una tastiera fisica sul display del […]
  • rivoluzione 2.0rivoluzione 2.0 Quello che in Star Trek era pura fantascienza è oggi diventato realtà ed è noto come “rivoluzione dei Makers” o “Fabing”. In breve tempo dal MIT l’idea di “costruire da soli” si è […]
  • comunicazione direttacomunicazione diretta Nel corso di un evento organizzato a New York, Instagram ha annunciato una nuova funzionalità che permette di inviare messaggi contenenti foto e video solo a determinati utenti. Instagram […]
  • la scheda wi-fila scheda wi-fi Molti fotografi non professionisti ultimamente abbinano l’uso della propria reflex ad uno smartphone. Ormai foto e video sono parte integrante delle nostre condivisioni sui social network […]
  • il nuovo mondialeil nuovo mondiale Insieme alle squadre di Croazia e Brasile, anche la tecnologia è scesa in campo in occasione dei mondiali di calcio, a partire dalle strabilianti e coloratissime immagini offerte da Google […]
  • smart 3Dsmart 3D In un mondo come quello di oggi, dove tutti abbiamo in tasca uno smartphone, si sente sempre più la necessità di implementarli con gli strumenti che ci circondano. Tra questi la stampante […]
  • sempre connessisempre connessi Si può vivere senza la tecnologia? Sembra una domanda banale, ma, a pensarci bene chi, nel mondo occidentale come in buona parte di quello orientale, è veramente in grado di separarsi dai […]
  • città eternacittà eterna Arte e tecnologia si sposano al Media Art Festival, evento che aprirà i battenti il 25 febbraio nella cornice romana per esplorare le nuove frontiere della creatività artistica. Realtà […]
  • battery: no limitsbattery: no limits Uno dei principali obiettivi di chi compra un nuovo smartphone è trovare il dispositivo dalla batteria perfetta. Il sogno sarebbe trovarne uno in grado di durare una settimana con pochi […]
  • wheel techwheel tech Le realtà che operano nel settore automotive sono costantemente impegnate nello sviluppo e nella progettazione di soluzioni che sappiano rendere la mobilità più sicura: dai sistemi che […]
  • i ricercatii ricercati Puntuale come ogni anno, è arrivato Google Zeitgeist 2016, l'immancabile raccolta di parole, persone, avvenimenti e fatti che hanno caratterizzato l'anno che sta per finire. Data la […]
  • l’intuizione vincentel’intuizione vincente Se è vero che la digitalizzazione crescente limita la socializzazione, spingendo le persone a fare un uso smodato delle piattaforme social, è anche vero che il Web offre una vetrina dalle […]
  • sempre in streamingsempre in streaming YouTube è di sicuro la fonte primaria per i video nel mondo. All’interno si trovano contenuti di qualsiasi genere, dai video stupidi e senza senso, fino alle trasmissioni televisive. […]
  • welcome homewelcome home Dopo aver aperto le sue porte nelle maggiori capitali del mondo come New York, Londra e Parigi, Google House è arrivata a Milano, in via Ravizza 53A, in un'elegante palazzina di tre piani. […]
  • buon compleanno!buon compleanno! Può sembrare impossibile per chi, ogni giorno, "posta", "tagga" e "condivide", ma sono passati già dieci anni dalla nascita di Facebook, e quasi non ci si ricorda più di come era la nostra […]
  • i browser: le nostre guidei browser: le nostre guide   Sono gratuiti ma valgono oro. Nella sorprendente e insidiosa filosofia della new economy, i browser vale a dire i software per navigare su Internet, sono una miniera tutta da […]
  • la sicurezza è di casala sicurezza è di casa La difesa della casa e dei suoi occupanti è un obiettivo molto importante al giorno d'oggi poiché i pericoli che la minacciano sono molti, in particolare, le maggiori preoccupazioni sono […]
  • tecnologie al servizio della societàtecnologie al servizio della società Per parlare di futuro, sarà imprescindibile approcciarsi a tecnologie capaci di ridurre le differenze e di preservare l’ambiente, specie là dove ancora si muore di fame e si diffondono […]
  • maturità ai tempi dello smartphonematurità ai tempi dello smartphone Al via gli esami di maturità, che ieri ha visto cinquecentomila studenti chiamati allo svolgimento della prima prova: dai dati statistici, risulta che uno studente su due ha scelto, fra le […]
  • l’ultima frontieral’ultima frontiera Da Berlino alla Silicon Valley la parola è una sola: smartwatch. Esaurito l'evento tecnologico più importante d'Europa, l'IFA 2014, e terminata la presentazione dei nuovi prodotti Apple, […]
  • la nuova potenzala nuova potenza In contemporanea a Londra, New York e Milano, HTC ha presentato il 25 marzo il tanto atteso top di gamma HTC One (M8), alias l’HTC One 2, seconda edizione del top di gamma taiwanese HTC […]
  • portatile icloudportatile icloud Google ha annunciato e reso disponibile in una prima versione con il solo supporto al Wi-Fi il Chromebook Pixel, ultima incarnazione dei portatili dedicati alcloud e, in particolare, ai […]
  • senza difettisenza difetti Da quando è stato presentato ufficialmente, agli albori di questo 2013, l'HTC One ha fatto parlare di sè, in quanto gioiello della tecnologia dotato di un superbo schermo da 4,7 pollici, […]
  • la stessa linguala stessa lingua La diversità linguistica è una risorsa culturale, anche se la comunicazione quotidiana, così come la comunicazione nella sfera degli affari e della politica, sono inevitabilmente […]
  • oltre la musicaoltre la musica Il progresso tecnologico ha investito fortemente il mondo della musica. Ce ne rendiamo conto tutti, ma non sempre ci è chiaro perché e in quale misura. Le recenti riproduzioni in digitale […]
  • esperienze on-lineesperienze on-line La redazione di scambieuropei ha dato vita a una nuova community che permette di socializzare gratuitamente le informazioni di chi è stato all'estero. Consigli su università, alloggi, […]
  • smart bag smart bag  Chi l'ha detto che moda e tecnologia sono due mondi inconciliabili? Un prodotto di design stiloso ed elegante, può diventare un oggetto complementare ad un dispositivo curioso e mai visto […]
  • ricordi che verrannoricordi che verranno Hanno rappresentato il mito di un tempo le classiche pellicole bordate di bianco, che Polaroid prova a reinventare, partendo dagli standards messi a punto da quei colossi che, da un po' di […]
  • occhi alla guidaocchi alla guida Le Smart Car rappresentano il primo elemento per rendere le città più avanzate, riducendo l’impatto ambientale dei trasporti grazie alla loro capacità di comunicare in tempo reale con le […]
  • al topal top Anche la taiwanese HTC è approdata a Barcellona, città che in questi primi cinque giorni di marzo 2015 ci sta facendo assaporare tutte le novità del mondo mobile. E proprio al "day 0" […]
  • leggere oggileggere oggi La comunicazione moderna è imperniata di tecnolgia, e con ciò esiste una nuova applicazione che promette di cambiare completamente il nostro modo di leggere per mezzo dello scorrimento […]
  • due schermi in unodue schermi in uno Connettività Lt, un processore con quattro cervelli di ultima generazione e funzioni che superano il concetto di multitasking, perchè è in grado di mostrare due schermi diversi […]
  • sommersi dal lavorosommersi dal lavoro Sembra assurdo, ma troppe e-mail possono fare male: infatti, stando ai risultati di un nuovo studio effettuato dall’università della California ha dimostrato che le persone che non […]
  • per uno stile di vita attivoper uno stile di vita attivo   Vi presentiamo: Walkman W273 di Sony. Nessun cavo di collegamento tra i due auricolari che vantano un pratico aggancio che salda per bene le cuffie alle orecchie, lasciandoci liberi da […]
  • dammi il 5!dammi il 5! Il tema della connettività interessa a tutti e, proprio ora che la tecnologia 4G (detta anche standard LTE) fatica a decollare, si sta presentando l'era del 5G, la prossima grande […]
  • fiducia ben riposta?fiducia ben riposta? La fiducia è un elemento dell’interazione sociale, capace di innescare una sensazione tale per cui è come se tra la nostra idea di questa persona e la persona stessa esistesse sin da […]
  • fare il futurofare il futuro Al via oggi, presso l’Auditorium Parco della musica di Roma, la famosissima Maker Faire Rome 2014, che fino al 5 ottobre vedrà cimentarsi i migliori “maker” di tutto il mondo dar vita alle […]
  • leggi e gettaleggi e getta Il tam tam su privacy e sicurezza delle proprie informazioni sembra aver raggiunto livelli ma toccati nell'era di quello che chiamano Millennium Bug: la nuova frontiera della comunicazione […]
  • industria 4.0industria 4.0 La nuova industria cavalca l'onda della cosiddetta "infosfera": i consumatori, prima di procedere ad un acquisto, fanno ricerche sul web, raccogliendo quante più informazioni possibili […]
  • semplifica la vitasemplifica la vita Apple, sin dall’introduzione del primo iPhone nel 2007, ha dato un taglio netto alle tastiere fisiche in quanto limitate a comandi ben definiti e quindi poco versatili. Basti pensare a […]
  • tutto sul polsotutto sul polso Dopo gli smartwatch, la novità nell’ambito wearable è rappresentata da uno smart tablet da polso. Si chiama Rufus Cuff ed è appena entrato nella fase di pre-order dopo aver ottenuto i […]
Leggi articolo precedente:
Nello spazio in ascensore

A che piano scende? Ultimo, grazie. Ecco un classico caso in cui la fantascienza ha anticipato la scienza: l'ascensore spaziale....

Chiudi