Comprate l’acqua in bottiglie di plastica o comprate quella nelle bottiglie di vetro? Quando compriamo acqua confezionata ci concentriamo sempre sulla composizione, vogliamo conoscerne l’origine o sapere se si tratta di acqua oligominerale o meno, ma vi siete mai chiesti le conseguenze che la plastica può avere sulla nostra salute? Il problema della plastica è una cosa seria, e va affrontato a dovere. Gli americani, ad esempio, consumano ogni anno 50 miliardi di bottiglie, ma la cosa peggiore è che una percentuale quasi irrisoria di queste viene riciclata, mentre molte altre sono destinate ad un lento processo di decomposizione. Solo dunque il 23% di queste bottiglie va incontro ad un processo di riutilizzo. In molti da sempre si chiedono come fare per contrastare questo fenomeno e sembra che la risposta sia davvero vicina: infatti, come spesso accade, la tecnologia può diventare una potente alleata nel contrasto alle problematiche di tipo ambientale e, per il prossimo futuro, sta per entrare in commercio una pallina contenente acqua, formata da materiale commestibile. Il suo nome è ooho! ed è il nuovo progetto pensato e sviluppato da Skipping Rocks Lab (giovane start-up britannica) che consiste nella creazione di una bolla d’acqua rivestita da una specifica membrana commestibile che permette di consumare l’acqua contenuta al suo interno. Il risultato? Persone dissetate e zero impatto ambientale! Queste sfere, che somigliano a delle bolle, hanno infatti una membrana gelatinosa fatta con estratti di piante e alghe, che si decompone dopo quattro o sei settimane, se non utilizzata e le dimensioni ridotte fanno si che possano essere ingerite senza difficoltà. Londra e molte altre città sono alle prese con il problema dello spreco della plastica delle bottiglie d’acqua, e le Ooho balls potrebbero essere una soluzione. Un rapporto pubblicato dalle autorità municipali della capitale del Regno Unito mostra che più di quattro mila bottiglie di plastica sono state rimosse dal fiume Tamigi in un solo mese, dimostrando così la gravità della situazione. La compagnia, che ha impiegato tre anni nello sviluppare le Ooho! balls, ha affermato che si producono fino a due mila sfere al giorno e che sono pronti ad aumentare la quantità e a migliorare la resistenza delle membrane. La Skipping Rocks Lab spera di arrivare agli atleti della maratona, che saranno in grado di smaltire le Ooho balls a metà gara, senza preoccupazioni per l’ambiente. Si sta anche valutando l’incapsulamento di alcol, rendendo le sfere dei veri e propri shots!

Scopri di più

  • il predatore che non ti aspettiil predatore che non ti aspetti Come se già l’oceano non fosse pieno di incubi, i ricercatori del MIT hanno sviluppato una serie di robot in idrogel, un materiale viscoso composto prevalentemente d'acqua, mossi da un […]
  • tecnologia antismogtecnologia antismog Uno dei maggiori problemi contro i quali la società moderna si scontra quotidianamente è senza dubbio quello dei gas serra di origine antropica, ovvero rilasciate nell'atmosfera dalle […]
  • il polmone più verdeil polmone più verde Eppure non è la città più inquinata del mondo. Parliamo della bella Rotterdam, in Olanda, lontana anni luce dalle nebbie tossiche di Pechino, Città del Messico e Nuova Dheli. Ma sono stati […]
  • wheel techwheel tech Le realtà che operano nel settore automotive sono costantemente impegnate nello sviluppo e nella progettazione di soluzioni che sappiano rendere la mobilità più sicura: dai sistemi che […]
  • parla, ascolta, guardaparla, ascolta, guarda Come dimostrano i numerosi prodotti che via abbiamo presentato, quella degli speaker Bluetooth è sicuramente una categoria inflazionata, tanto che non è mai stato così semplice scovare il […]
  • cultura velocecultura veloce Gratuita, poliglotta, collaborativa, onnisciente: stiamo parlando della enciclopedia 2.0 in cui tutti, dagli studenti ai pensionati, ci siamo imbattuti almeno una volta nella […]
  • bere dall’oceanobere dall’oceano È stata raggiunta tra Texas e Germania la soluzione al problema che affligge miliardi di persone: la sete. Sono stati i ricercatori dell’Università di Austin, e dell’Università di Marburg, […]
  • tastiera gonfiabiletastiera gonfiabile Di case per device Apple se ne vedono di tutti i tipi e per tutte le tasche, ma questa è veramente particolare, data la sua capacità di fare “levitare” una tastiera fisica sul display del […]
  • l’energia prende piedel’energia prende piede Il palcoscenico della Wearable Technology ha un nome: quello di SXSW, manifestazione dedicata al mondo del digitale e dell’interattivo di Austin, in Texas, che ci ha riservato grandi […]
  • il fiore del progressoil fiore del progresso Oggi la vita dell’uomo è strettamente legata al progresso tecnologico, indicando con questa espressione l’insieme delle tecniche con cui l’uomo modifica le strutture e i sistemi materiali […]
  • la stessa linguala stessa lingua La diversità linguistica è una risorsa culturale, anche se la comunicazione quotidiana, così come la comunicazione nella sfera degli affari e della politica, sono inevitabilmente […]
  • città eternacittà eterna Arte e tecnologia si sposano al Media Art Festival, evento che aprirà i battenti il 25 febbraio nella cornice romana per esplorare le nuove frontiere della creatività artistica. Realtà […]
  • parola d’ordine: versatileparola d’ordine: versatile Forse non tutti sanno che i dispositivi mobili che utilizziamo tutti i giorni (e non solo quelli!) sono così funzionali e versatili grazie ad un SoC (acronimo di System-on-a-chip, sistema […]
  • incredibile potenzaincredibile potenza Anche il colosso Dell si concenta sulla grafica esterna, e lo fa con Alienware 13, ultimo nato nella categoria 'aliena' dell'azienda statunitense, che si spinge oltre i limiti costruttivi […]
  • il 3d in orbitail 3d in orbita La NASA sta finanziando studi per creare una gigantesca stampante 3D in orbita. L'idea può sembrare balzana, ma la NASA la sta prendendo seriamente in considerazione, tanto che ha appena […]
  • occhi alla guidaocchi alla guida Le Smart Car rappresentano il primo elemento per rendere le città più avanzate, riducendo l’impatto ambientale dei trasporti grazie alla loro capacità di comunicare in tempo reale con le […]
  • non solo velocitànon solo velocità La città di Tel Aviv ha scelto di costruire il primo tratto di una futuristica rete di trasporto pubblico impostata su un progetto, attualmente nelle ultime fasi di sviluppo, basato su […]
  • addio alle batterieaddio alle batterie All' Università di Washington hanno trovato un modo per far sparire lo stress da batteria scarica che colpisce soprattutto i possessori di smartphone e tablet : eliminare le batterie.La […]
  • una nuova luceuna nuova luce Considerato il settore green più evoluto, il fotovoltaico rappresenta una valida soluzione per tagliare i costi dell'energia elettrica e dare un valido contributo alla tutela […]
  • il nuovo spazio-tempoil nuovo spazio-tempo Se un inventore solitario annuncia di aver inventato un motore che va contro le leggi della fisica come le conosciamo, l'amara esperienza di un abbaglio spinge a presumere che si tratti di […]
  • antenna umanaantenna umana La capacità di comunicare, nel complesso quadro contemporaneo, costituisce uno dei principali significati attrattivi di uno spazio architettonico. L'illuminotecnica è senza dubbio una […]
  • leggere oggileggere oggi La comunicazione moderna è imperniata di tecnolgia, e con ciò esiste una nuova applicazione che promette di cambiare completamente il nostro modo di leggere per mezzo dello scorrimento […]
  • vivere la casavivere la casa Se vi sembrava irraggiungibile, il sogno della smart home sta' diventando realtà grazie a qualità come automazione e connettività che stanno rendendo possibile l’interazione e la […]
  • libertà degli individuilibertà degli individui Il mercato, che rappresenta il luogo di scambio di beni e servizi, può essere visto a tutti gli effetti come una libertà fondamentale degli individui: il libero scambio fa parte del […]
  • tradizione high-techtradizione high-tech Alla domanda "qual'era il tuo giocattolo preferito da bambino?" Molti di noi risponderebbero l'aereo di carta. Ebbene, quello stesso aereo di carta oggi diventa smart e spicca il volo […]
  • avanguardia da stradaavanguardia da strada Ha debuttato ieri presso il W-Halle di Colonia la nuova Ford Fiesta. L'evento, tenutosi presso l’impianto produttivo tedesco di Niehl dove sarà assemblata la vettura, ha presentato la […]
  • telefono da polsotelefono da polso Telefonare, controllare la posta, ascoltare musica, consultare le previsioni meteo, ricevere indicazioni stradali e anche misurare il battito cardiaco: oggi possiamo fare tutte queste cose […]
  • policarbonato high-techpolicarbonato high-tech Alcuni metalli usati nei prodotti hi-tech, dai pc ai telefonini, nei prossimi decenni potrebbero essere difficili da reperire, essendo estremamente difficile riciclare elementi come cromo, […]
  • la tela 2.0la tela 2.0 I concetti come arte e tecnologia sono solo in apparenza agli antipodi, trovandosi oggi catapultati in una dimensione ibrida, in stretta simbiosi. Ma come è possibile che questi due mondi, […]
  • leap motion revolutionleap motion revolution Il CEO di Leap Motion, Michael Buckwald, ha rilasciato un'intervista in cui parla dei piani per il futuro della società. Sfruttando le tecnologie odierne è possibile inserire il sensore […]
  • potere del dronepotere del drone Negli ultimi mesi abbiamo sentito spesso parlare di "droni" in ambito civile, militare ma anche per effettuare consegne e video di ogni tipo. Quello dei droni è un fenomeno che va […]
  • la ricarica ecologicala ricarica ecologica La lampada solare tascabile WakaWaka Power, rappresenta una soluzione alternativa ed ecologica per l'illuminazione notturna e l'alimentazione dei dispositivi elettronici, oltre ad essere […]
  • schermo delle mie brameschermo delle mie brame Gli smartphone sono ormai parte integrante della nostra vita: lo sapevate che guardiamo lo schermo del nostro telefono intelligente in media 150 volte al giorno? Ebbene, la domanda è […]
  • il Big Boomil Big Boom Se pensavate che i voli supersonici fossero terminati con la dismissione del Concorde, avvenuta nel 2003, vi sbagliavate: basterà attendere il 2023 perché sia nuovamente possibile volare […]
  • il piacere di costruireil piacere di costruire Chi da bambino non ha mai giocato con le costruzioni? Tra queste le più amate sono di certo i Lego con cui si può costruire qualsiasi cosa, anche un computer. Lo prova il lavoro svolto da […]
  • lo schermo rivoluzionariolo schermo rivoluzionario Displair, startup russa, ha presentato quest'anno un rivoluzionario schermo che funziona visualizzando le immagini sulla superficie di una sottilissima lama di vapore, consentendo anche di […]
  • un, due…tap!un, due…tap! Quando vi abbiamo parlato del nuovo smartphone Huawei P8, vi ricorderete che, tra le tante feature che vi avevamo illustrato, c'è Knuckle Sense, una speciale tecnologia di riconoscimento […]
  • roll-keyboardroll-keyboard La comodità di poter scrivere e modificare documenti con una tastiera è impareggiabile se paragonata a quanto offrono i display touchscreen, ma non sempre è comodo portarla con sé. Un […]
  • giornalismo 2.0giornalismo 2.0 Un vento di cambiamento sta soffiando sulla nostra società, alimentato dalle innovazioni tecnologiche e dalle sfide alla crisi economica: l’editoria, il giornalismo e i nuovi media stanno […]
  • sulle ali del domanisulle ali del domani Nella società moderna, sempre più globalizzata e sempre più di corsa, viaggiare utilizzando l’aereo come mezzo di trasporto è sempre più un’abitudine. Numerose compagnie aeree offrono […]
  • la collaborazione del futurola collaborazione del futuro Si è tenuta a Nizza la Intel ERIC acronimo che sta per “European Research & Innovation Conference”, un’occasione per comunicare le attività di ricerca su cui i laboratori Intel e i […]
  • aria di.. innovazionearia di.. innovazione In questi giorni di caldo torrido, siamo tutti d'accordo sul fatto che l'aria condizionata sia irrinunciabile. Ma a chi va' il merito di aver inventato l’aria condizionata, o meglio, il […]
  • l’importanza di comunicarel’importanza di comunicare Perché è determinante comprendere l’importanza di comunicare? Perché comunicare è vivere! Lo sanno bene i bambini che, con i primi gesti e dittonghi, vogliono aprirsi al mondo ed esternare […]
  • pedalando si.. illumina!pedalando si.. illumina! Non bisogna essere ciclisti appassionati per conoscere la dinamo e per comprendere l'importanza di una forte illuminazione frontale e posteriore ai fini della sicurezza e della visibilità […]
  • cine-genetliacocine-genetliaco Parigi, 22 marzo 1895: i fratelli Lumière organizzano la prima proiezione privata di un film. Il cinema, al pari dell'essere umano, ha avuto le sue tappe evolutive che sono passate per […]
  • l’onda di modal’onda di moda Gli ingegneri di Redmond hanno realizzato il nuovo Sculpt Ergonomic Desktop, un kit che include una tastiera e un mouse pensati per offrire il massimo comfort di utilizzo. La Sculpt […]
  • ricarica senza filiricarica senza fili Il mercato della tecnologia di consumo è sempre in costante espansione e, in questo particolare momento storico, ci troviamo in una evoluzione dei dispositivi che, oltre ad avere […]
  • calore da vederecalore da vedere Come sono le foto che immortalano il calore emesso da oggetti, animali o persone? Le consuete macchine fotografiche sensibili alla luce visibile non sono in grado di immortalare il calore […]
  • il futuro della simil futuro della sim Durante la presentazione dei nuovi iPad Air 2 e iPad mini 3 occorsa giovedì 16 ottobre, Tim Cook ha volontariamente omesso di parlare di un dettaglio: la nuova, rivoluzionaria SIM Apple. […]
  • l’applicazione “magica”l’applicazione “magica” LG G2 è ormai arrivato ufficialmente in Italia, ed è per questo che vogliamo segnalarvi una particolare applicazione realizzata dall'azienda coreana che vi permetterà di provare in […]
  • il prototipo si fa stradail prototipo si fa strada Creare copie digitali in 3D di qualsiasi oggetto è un’operazione semplice e veloce. A patto che si utilizzi OrcaM, un enorme dispositivo in grado di duplicare virtualmente ogni tipo di […]
  • l’abbraccio al mondol’abbraccio al mondo È calato il sipario sull’Esposizione Universale dedicata al tema Nutrire il pianeta, energia per la vita ed il maestoso cerimoniale di chiusura ha sigillato una periodo ricco di successi […]
  • l’orologio che non dimentical’orologio che non dimentica Il 2013, sotto questo punto di vista, rischia di diventare l’anno degli orologi che pensano al nostro posto e che ci permettono di fare ogni cosa senza tirare fuori il cellulare dalla […]
  • mai più senzamai più senza Quanti di noi si sono visti costretti a rinunciare, al trasporto del proprio notebook per l'ingente ingombro determinato dai cavi dell'alimentazione per la batteria? Bene, da oggi, grazie […]
  • la forza del solela forza del sole La bicicletta elettrica è una bella invenzione ma presenta lo svantaggio di dover essere collegata alla presa per la ricarica. L'ingegnere danese Jesper Frausig ha risolto questo problema […]
  • abracadabraabracadabra Per alcuni sembra fantascienza, per altri magia, eppure l'invisibilità sentra ormai essere una realtà a portata di mano. La scoperta si deve a un gruppo di ricerca tedesco e […]
  • la qualità e le dimensionila qualità e le dimensioni Ecco  il tablet Google Nexus , tra cui spiccano le dimensioni, le quali sono 198.5 x 120 millimetri ed uno spessore che non supera i 10.45 millimetri, il quale rende comunque l’oggetto […]
  • la nuova informazionela nuova informazione Dall'avvento di Internet ad oggi, il modo di tenersi informati su ciò che accade nel mondo è totalmente cambiato, e con esso (purtroppo) sono mutati anche i contenuti delle news che, […]
Leggi articolo precedente:
record elettrico

Anche per quest'anno, tra le protagoniste del CES di Las Vegas, un ruolo principale lo hanno avuto le automobili e,...

Chiudi