auguri www!

12 marzo 1989. Tim Berners-Lee firmava il primo documento propositivo nel luogo dove il World Wide Web è nato, ossia il Building 31 al CERN di Ginevra.  Oggi il Web compie 25 anni, ed oggi il suo padre fondatore grida a gran voce che risulta più che mai necessaria una “Magna Carta” del Web, che possa proteggere l’indipendenza di…

binomio perfetto

È giunto il momento di scoprire il primo vero Google-fonino della società americana rilevata da Mountain View che è stato protagonista della presentazione dello scorso 1° Agosto con un evento in diretta da New York. Stiamo parlando del Motorola Moto X che sarà un modello di medio-alto range con una scheda tecnica buona e con…

potenza ed eleganza

Wiko mobile, azienda francese di telefonia mobile, ha presentato nel corso dell’ultimo Mobile World Congress il primo smartphone con processore dotato di un octa-core, otto cervelli, Arm Cortex A7 da 2 GHz. Il suo nome è Highway, ed è caratterizzato da un design molto riconoscibile, con linee e angoli più netti rispetto agli altri device…

novità e indiscrezioni

Gli accaniti fan della mela morsicata più famosa al mondo avranno di cui gioire durante la seconda metà di questo 2014: sono molte, infatti, le novità che girano attorno a Cupertino, per l’Iphone 6 e per iPhablet. Il primo potrebbe avere un chip denominato A8, con architettura da 64 Bit, mentre, per quanto concerne il sistema operativo, si parla di un…

realtà aumentata

La nuova frontiera della Realtà Aumentata non è monopolio di Google, anzi, esistono creazioni che stanno cavalcando la nuova tecnologia indossabile. Tra queste troviamo quella a cui sta lavorando Meta, impegnata nella costruzione di un computer indossabile (headwear) capace di interagire in modalità tridimensionale con il mondo che ci circonda. Il dispositivo infatti permetterà non…

l’evoluzione telefonica

Chi, al giorno d’oggi, non possiede (almeno) un telefono cellulare? Difficile scovare qualcuno che non ne possegga uno, nonostante in passato ci sia stato un tempo in cui non era così. Nell’era, per così dire, “pre mobile”, ovvero prima dei telefoni cellulari, la necessità di comunicare a lunga distanza era colmata dagli apparecchi fissi. Questa tecnologia…

on the road

La mela sale a bordo della Ferrari. Secondo il Financial Times, la settimana prossima la Apple lancerà il suo primo sistema operativo per auto “intelligenti”. Dopo aver cambiato il modo in cui comunichiamo, la casa di Cupertino punta a cambiare anche il modo in cui guidiamo. Apple ha dichiarato il nome del suo servizio, CarPlay, un nome…

e luce fu

Per chi, come noi, vive nei Paesi industrializzati e fa un uso quotidiano di smartphone e tablet, potrebbe sembrare impossibile che 1,5 miliardi di persone che vivono in zone arretrate del mondo sono ancora prive di elettricità. Le lampade al cherosene, finora utilizzate per illuminare in maniera economica queste zone del pianeta, costituiscono la primaria fonte luminosa, perché funzionano senza…

resistenza all’acqua

Resistente all’acqua, non vuol dire subacqueo. Spesso waterproof è utilizzato come sinonimo di capacità di immersione in acqua, ma non è così. Uno spruzzo non è paragonabile alla pressione e alle sollecitazioni alle quali è sottoposto uno smartphone, o un qualsiasi oggetto, quando viene immerso in un liquido. Al Mobile World Congress Loic Poirier, CEO…

affiorano le novità

Nel corso del MWC 2014 di Barcellona, LG ha presentato ufficialmente un nuovo smartphone Android. Si tratta dell’LG G2 Mini, la versione compatta dell’LG G2 uscita qualche tempo fa. Oltre ad essere più piccolo, questo modello è anche leggermente meno performante e di conseguenza più economico, LG G2 Mini uscirà in ben 3 versioni, mirando a espandere ancora di…

a prova di spia

Dopo il BlackPhone a prova di spia presentato a Barcellona, la nota compagnia aerea Boeing annuncia il suo ingresso nel settore degli smartphone Android presentando il suo primo Boeing Black, tramite comunicato presso il proprio sito internet. Riservato agli agenti dell’intelligence, è il primo esemplare di smartphone che, oltre a resistere ad urti e polvere, si autodistrugge se si…

belli e pratici

Al MWC 2014 non manca HP che ha portato a Barcellona la gamma completa dei VoiceTab presentati al CES poche settimane fa. Infatti, HP estende la propria famiglia di prodotti mobile con due nuovi modelli basati su sistema operativo Android. Si tratta di HP Slate 6 VoiceTab e HP Slate 7 VoiceTab, dispositivi che come il nome lascia facilmente intendere…

stile e qualità

È proprio il caso di dirlo: all’MWC 2014 di Barcellona Nokia ha messo al centro dell’attenzione Android presentando i suoi primi terminali con il sistema operativo di google ma con servizi e soluzioni cloud di Microsoft. Stiamo parlando dei nuovi Nokia X, Nokia X+ e Nokia XL, ben tre modelli differenti per altrettante fasce di mercato. Che…

la tecnologia si rinnova

Si lanciata nella wearable technology anche Huawei: infatti, al Mobile World Congress 2014 di Barcellona, ha presentato TalkBand B1, un prodotto da polso a metà tra un braccialetto smart e un più completo smartwatch, dedicato agli appassionati di fitness che desiderano un device in grado di aiutarli a mantenersi in forma poiché fornisce la possibilità di monitorare i passi, la distanza…

rilancio e raddoppio

È ufficiale: dal mese di aprile 2014 saranno disponibili ben due smartwatch marchiati Samsung. La prima grande novità rispetto al modello precedente, infatti, sta nel fatto che entrambi saranno basati su Tizen (e per questo sparisce il marchio Galaxy). Esteticamente i due prodotti richiamano la prima versione, sebbene sia presente un tasto home centrale nella parte bassa e…

nuovo e prezioso

Samsung ha preannunciato l’attesissimo Galaxy S5 con un video trailer. Il nuovo top di gamma sarà il protagonista indiscusso dell’evento Unpacked 5 Episode 1, che la stessa società ha organizzato a Barcellona in occasione del Mobile World Congress 2014. Samsung ha lasciato trapelare il meno possibile sulle caratteristiche del nuovo smartphone, del quale si conoscono le probabili specifiche tecniche ma non si…

promuovere lo sviluppo

L’Agenda Digitale Italiana (ADI) definisce la strategia nazionale a breve e a lungo termine per accelerare lo sviluppo dell’infrastruttura digitale e promuovere la diffusione sul territorio nazionale dell’uso delle tecnologie, dei servizi e processi digitali. Sinteticamente è costituita quell’insieme di norme che vogliono portare il Paese nel medio-lungo periodo verso le nuove tecnologie e l’innovazione.Realizzata in seguito…