aereo-taxi

In questi ultimi tempi si parla molto delle auto senza pilota, che guideranno sulle strade in autonomia, trasportandoci dove desideriamo, super-accessoriate con sensori di prossimità, infrarossi e telecamere; ma c’è chi è andato oltre a questa visione futuristica, spostando l’asticella ancora più in avanti, o forse, sarebbe meglio dire… più in alto! AirBus, costruttore europeo di aeromobili, ha…

perle d’acqua contro l’inquinamento

Comprate l’acqua in bottiglie di plastica o comprate quella nelle bottiglie di vetro? Quando compriamo acqua confezionata ci concentriamo sempre sulla composizione, vogliamo conoscerne l’origine o sapere se si tratta di acqua oligominerale o meno, ma vi siete mai chiesti le conseguenze che la plastica può avere sulla nostra salute? Il problema della plastica è una…

record elettrico

Anche per quest’anno, tra le protagoniste del CES di Las Vegas, un ruolo principale lo hanno avuto le automobili e, anche in questa edizione, la kermesse americana – conclusasi solo pochi giorni fa – ha ospitato interessanti anteprime mondiali, soluzioni avveniristiche che troveremo tra qualche anno sulle nostre strade e che anticipano direttamente il futuro…

alla conquista delle nuvole

Uno dei segni maggiormente tangibili del futuro più visionario è quello delle macchine volanti: non c’è stato film di fantascienza che non le abbia prese in considerazione, ed ora, grazie all’ultima trovata di Uber, questo simbolo futuristico potrebbe diventare una realtà ben presente nella mobilità cittadina. La società di ride sharing, infatti, ha presentato un documento –…

la prima volta

La robotica, si sa, fa acquistare all’azienda che se ne avvale efficienza e competitività. E questo lo sa bene Ikea, catena scandinava che vende mobili da montare e articoli per la casa, che non vuole rimanere ancorata al passato: per questo, ha deciso di affidare a Vera la funzione di recruiter virtuale. Ma chi è Vera? Si…

la forza del sole

La bicicletta elettrica è una bella invenzione ma presenta lo svantaggio di dover essere collegata alla presa per la ricarica. L’ingegnere danese Jesper Frausig ha risolto questo problema ideando  la prima Solar Bike, una bici elettrica dotata di pannelli solari che ne ricaricano continuamente la batteria. I pannelli sono posti nelle ruote, da entrambi i lati,…

industria 4.0

La nuova industria cavalca l’onda della cosiddetta “infosfera“: i consumatori, prima di procedere ad un acquisto, fanno ricerche sul web, raccogliendo quante più informazioni possibili direttamente (e comodamente) online. L’infosfera, peraltro, si usa sia via mobile che da postazione fissa, seguendo un massimo comune denominatore: sul web si consulta un motore di ricerca o una piattaforma specializzata e…

l’orologio ipogeo

L’orologio ha sempre assunto una valenza artistica e simbolica. Un esempio formidabile è il famoso orologio di Piazza San Marco a Venezia, costruito nel 1493 per opera di Giancarlo Ranieri. Al rintocco delle campane le due statue dei mori si inchinano alla Madonna e colpiscono le campane con il martello. Oggi, assistiamo ad un progetto…

il futuro è adesso

La maggior parte della popolazione mondiale vive nelle aree urbane, città che rappresentano i luoghi in cui emergono i problemi, ma dove si trovano anche soluzioni. Sono un terreno fertile per scienza e tecnologia, cultura e innovazione. In siffatti contesti, quando si parla delle ‘città del futuro’, si sente sempre più spesso parlare di Smart…

futuro immediato

Il Ces (Consumer Elettronic Show) 2018, evento chiusosi venerdì scorso, ci ha lasciati con la sua 51^ edizione. Guardiamo alcune novità, come ad esempio l’auto a guida autonoma, che è già realtà. Siamo lontani a comprarne una, ma siamo vicini a servizi ondemand, ovvero consegne automatizzate e servizi di trasporto automatizzati. Non possiamo tralasciare la…

l’orgoglio di essere dei sognatori

E’ un accostamento che fa sussultare anche quelli che ritengono che il primo Pc lo abbia inventato l’italianissima Olivetti, un po’ prima di Ibm. Perché prima di Steve Jobs c’era lui: Adriano Olivetti. A dimostrazione che il nostro Paese è “piccolo” solo per dimensioni geografiche. E viene istintivo chiedersi che strade avrebbero preso l’industria e il…

avvenimenti, fatti, ricerche

Puntuale come ogni anno, è arrivato Google Zeitgeist 2017, l’immancabile raccolta di parole, persone, avvenimenti e fatti che hanno caratterizzato l’anno che sta per finire. Data la consuetudine con cui Google propone la sua collana di ricerche, si può dire che il suo Zeitgeist sia un vero e proprio spaccato della società, con la storia che man mano viene……

le strade del sole

Con il proposito di emanciparci dalla “dipendenza” dai combustibili fossili di qualsiasi tipo, la Solar Roadways è stata la prima azienda a pensare di sfruttare lo spazio che solitamente associamo all’inquinamento da smog, la strada, in un’immensa risorsa ecologica. Il progetto americano partì quattro anni fa, con l’idea di sostituire all’asfalto stradale dei pannelli fotovoltaici di…

più veloce del suono

Milano a Roma in mezz’ora. Se pensate che sia impossibile, vi sbagliate: la tratta che collega la capitale del Bel Paese a quella della moda sarà resa velocissima grazie ad un “super-treno” che collegherà le due “capitali” d’Italia ad una velocità supersonica. Unico problema, il quando: nel 2050. Una data che in termini di investimenti…

l’anello del mondo

Arriva dalla MUV Interactive, startup israeliana, un gadget veramente straordinario, finalizzato a permetterci di interagire con il mondo virtuale, indossando un semplice anello in grado di trasformare qualsiasi superficie in un touch screen interattivo. Il gioiello tecnologico, chiamato Bird, ha diversi sensori tecnologicamente avanzati, in grado di catturare ogni movimento del dito, registrano e indicano…

il polmone più verde

Eppure non è la città più inquinata del mondo. Parliamo della bella Rotterdam, in Olanda, lontana anni luce dalle nebbie tossiche di Pechino, Città del Messico e Nuova Dheli. Ma sono stati loro, gli olandesi, ad avere l’idea vincente nella lotta all’inquinamento. Un polmone gigante, alto come un grattacielo. Con l’obiettivo di ripulire intere aree…

per terra e cielo

Quante volte, bloccati nel traffico dell’ora di punta, avete sognato di poter mettere le ali alla vostra auto e liberarvi in pochi istanti dall’ingorgo? Una soluzione che ci è sempre sembrata – appunto – un sogno, ma che, nel giro di un decennio, potrebbe diventare realtà. O, almeno, è quello che si è presentato questo…